rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Covid, termina lo stato di emergenza: le nuove regole in vigore dal 1° aprile

Con il 1° aprile cambiano alcune disposizioni. Ecco le novità

Con il 31 marzo cesserà in Italia lo stato di emergenza per il Coronavirus. Il 1° aprile dunque segnerà un passo importante verso la normalità
Ecco dunque le principali novità che entreranno in vigore:

Mascherine

Fino al 30 aprile resta l'obbligo di Ffp2 negli ambienti al chiuso: bus, taxi, navi, treni, cinema, teatro, eventi culturali e sportivi; negli altri luoghi pubblici al chiuso, al lavoro, a scuola, resterà sufficiente indossare mascherine chirurgiche.

Green Pass

L'obbligo cesserà il 1° maggio.
Dal 1° al 30 aprile: Green Pass base per accedere a luoghi di lavoro, a servizi di ristorazione (al chiuso e al banco), mense, concorsi, corsi, trasporti per lunghe percorrenze (aerei, navi, treni, pullman), eventi, spettacoli e competizioni sportive all'aperto.
Fino al 30 aprile: Super Green Pass per accedere a eventi, spettacoli e competizioni sportive al chiuso (cinema, teatri, etc), palestre, piscine, convegni e congressi, sale giochi, centri culturali e sociali, feste, discoteche.
Fino al 31 dicembre servirà sempre il Super green pass per visite in ospedali e Rsa.

Quarantena

Dal 1° aprile niente quarantena per chi ha avuto contatti stretti con un positivo: basta il regime di autosorveglianza per 10 giorni (mascherina FFp2 in luoghi chiusi e dove c'è assembramento).

Obbligo vaccinale

Fino al 15 giugno resta l'obbligo per gli over 50, polizia, difesa, soccorso pubblico, polizia locale, università.
Fino al 31 dicembre resta l'obbligo (con sospensione dal lavoro) per tutti gli operatori della sanità.

Impianti sportivi e stadi

Dal 1° aprile torna la capienza al 100% sia per strutture al chiuso che per quelle all'aperto.

Scuola

Obbligo vaccinale per i docenti ancora in vigore fino al 15 giugno.
Obbligo di mascherina fino a fine anno scolastico (sopra i sei anni).
Didattica digitale integrata solo per studenti contagiati.
Con almeno 4 casi di contagio, in materna, primaria e secondaria si resta in presenza, con mascherine Fpp2 per 10 giorni (sopra sei anni).
In caso di sintomi test antigenico o rapido e successiva autocertificazione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, termina lo stato di emergenza: le nuove regole in vigore dal 1° aprile

PisaToday è in caricamento