Cronaca

Peccioli, la campagna di screening termina con un solo positivo

Venerdì 7 e sabato 8 maggio sono stati processati circa 500 tamponi rapidi: soddisfazione da parte degli organizzatori della campagna

Poco meno di 500 tamponi rapidi processati nelle giornate di venerdì 7 e sabato 8 maggio, con un solo risultato positivo. La nuova campagna di controlli anti Covid organizzata dal 'Sistema Peccioli' si è chiusa con una buona partecipazione dei cittadini pecciolesi. Rispetto al primo screening, anche per l'avanzare della campagna vaccinale, la media di età di persone controllate si è abbassata. Numeri buoni che si sommano a un indice di contagio tra i più bassi della Provincia di Pisa.

"Il valore di queste iniziative, che si sommano a quelle già organizzate quotidianamente nelle scuole elementari e medie, non si lega solo al semplice tracciamento. Ma permette di responsabilizzare i cittadini e spingerli a comportamenti più virtuosi, con i quali si spiegano anche i minori contagi registrati nel Comune di Peccioli rispetto ad altre realtà dell'Alta Valdera - spiega il dottor Turibio Mascagni che ha coordinato lo staff sanitario nella due giorni di screening - la macchina organizzativa, poi, ha funzionato molto bene. Siamo già in grado di processare 3 tamponi rapidi al minuto, con possibilità di salire a 5 al minuto. Un modello che Peccioli potrà replicare, anche nel caso di eventi che potrebbero essere, dunque, Covid-free".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Peccioli, la campagna di screening termina con un solo positivo

PisaToday è in caricamento