Sospesa l'attività didattica nelle scuole, l'assessore Grieco: "Comprendo i disagi, la Regione c'è"

L'assessore regionale all'Istruzione sottolinea l'impegno della Regione per "il buon esito della misura" ed esorta all'uso della formazione a distanza

"Comprendo perfettamente il disagio ed il turbamento di studenti e famiglie e le difficoltà che vengono create da questo provvedimento, che il Governo ha assunto per motivi precauzionali di tutela della salute pubblica, recependo il parere del competente comitato tecnico-scientifico. La Regione Toscana farà il proprio dovere e garantirà la massima collaborazione istituzionale per il buon esito della misura". A mostrare vicinanza alle famiglie, dopo l'ufficializzazione della sospensione dell'attività didattica delle scuole in Toscana, come nel resto d'Italia, è l'assessore regionale ad Istruzione, Formazione e Lavoro Cristina Grieco che sottolinea l'impegno della Regione in un momento complicato nel quale le famiglie si trovano catapultate in una nuova ed inedita dimensione, con i figli a casa fino al prossimo 15 marzo, come previsto dal decreto emanato dal Governo per limitare il contagio da Coronavirus.

Covid-19: cosa prevede il decreto

"Visto il momento e l'invito ad utilizzare sistemi di formazione a distanza, ricordo a tutti, insegnanti, dirigenti, studenti che la Toscana dispone della piattaforma di e-learning Trio, gratuita e fruibile da tutti, oltre che ricca di numerosissimi contenuti didattici e di supporto all'attività formativa - sottolinea Grieco - assicuro la nostra massima attenzione all'evolversi della situazione. L'assessorato e l'Ufficio scolastico regionale saranno a disposizione per fornire supporto e chiarimenti".

Il decreto nazionale ha valore su tutto il territorio italiano, non sono necessarie ulteriori ordinanze dei sindaci. Dunque da oggi studenti ed insegnanti toscani a casa.

Grieco ha inoltre precisato che l'Assessorato regionale all'Istruzione è in costante contatto con l'Ufficio scolastico regionale, dove è stata attivata una task force per gestire la situazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Covid, estetisti e parrucchieri restano aperti: "In questi mesi prova di grande affidabilità e serietà"

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana: più di 1.800 i nuovi casi, 5 decessi a Pisa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento