menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19: sospese fiere ed eventi commerciali di carattere straordinario

Lo stop, deciso dal Comune in ottemperanza dell'ultimo Dpcm del 4 novembre, sarà in vigore fino al prossimo 3 dicembre

In ottemperanza all’ultimo Dpcm del 4 novembre il Comune di Pisa sospende ogni fiera e iniziative commerciale di carattere straordinario. "Con questa determina dirigenziale - ha spiegato l’assessore al Commercio Paolo Pesciatini - non sono stati intaccati in alcun modo i mercati settimanali che si svolgeranno normalmente nei giorni ordinari senza alcuna limitazione di carattere merceologico. Tali mercati costituiscono un servizio essenziale e debbono essere salvaguardati viste anche le loro modalità di svolgimento, all’aperto e con la capacità di garantire il necessario distanziamento. Quella degli ambulanti è una categoria che si trova in particolare sofferenza e, anche per questo, fin dall’inizio della pandemia la nostra amministrazione ha lavorato affinché potessero riprendere il prima possibile dopo il lockdown; anche in questa fase affrontiamo il problema con la medesima sensibilità impegnandoci a far ripartire tutte le attività non appena le leggi nazionali ce lo permetteranno prevedendone, ove possibile, il recupero".

Il provvedimento, valido fino al 3 dicembre, nello specifico prevede, al fine di "evitare eventi straordinari per non introdurre assembramento e fonti di possibile diffusione del contagio", la sospensione dello svolgimento della fiera mostra mercato antiquariato e artigianato e della fiera promozionale natalizia, nonché tutte le manifestazioni ed eventi commerciali straordinari su area pubblica, ossia i mercatini e i cosiddetti mercati straordinari. Sospesi anche i procedimenti di approvazione e programmazione di ulteriori eventi o fiere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Riapre la gelateria De' Coltelli dopo la pausa invernale

social

Ricette locali, il riso al tartufo alla pisana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento