rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca Pontedera

Pontedera, avviata la cura con gli anticorpi monoclonali anti-Covid su due pazienti

L'ospedale 'Lotti' ha coinvolto nella terapie due donne di 61 e 64 anni

Oggi, venerdì 23 aprile, all’ospedale 'Lotti' sono stati trattati i primi due pazienti con anticorpi monoclonali contro il Covid 19. I sanitari pontederesi, dopo aver valutato la corrispondenza con i criteri presenti nelle linee guida nazionali dettate dell’Agenzia del farmaco (Aifa), hanno proposto l’innovativa terapia a due pazienti, due donne di 61 e 64 anni.

Il trattamento con anticorpi monoclonali ha l'obiettivo di impedire, in pazienti con sintomi lievi ma a rischio di peggioramento, l’aggravamento della malattia. La somministrazione di questa terapia, infatti, è indicata esclusivamente per una determinata e circoscritta categoria di pazienti positivi al coronavirus, che abbiano condizioni cliniche lievi o moderate (che non hanno quindi necessità di essere ricoverati in ospedale) e che presentino alcuni specifici fattori di rischio. Ad oggi, in tutta l'Azienda USL Toscana nord ovest, sono circa 50 i pazienti positivi al Covid 19 trattati con gli anticorpi monoclonali, tutti con esito soddisfacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, avviata la cura con gli anticorpi monoclonali anti-Covid su due pazienti

PisaToday è in caricamento