Coronavirus: primi 16 vaccinati alla Stella Maris di Fauglia

Migliora la situazione dei contagi, insieme all'inizio della campagna di immunizzazione

Vaccino per i primi 16 ospiti del Presidio di Riabilitazione di Montalto di Fauglia della Fondazione Stella Maris. Sono iniziate ieri, 13 gennaio, le inoculazione del vaccino per l’immunizzazione da Covid-19 delle persone che non hanno mai contratto il Coronavirus. "L’emozione è stata grandissima - dice la dr.ssa Graziella Bertini, Direttrice del Presidio - tutti in fila composti, come sempre i nostri pazienti ci stupiscono nei momenti più difficili".

Intanto migliora sensibilmente la situazione: 16 ospiti su 31 si sono negativizzati e da domani fino al 18 gennaio, rientreranno gradualmente e scaglionati una decina tra assistenti e tecnici di riabilitazione. I momenti più difficili sembrano essere superati. "Ringrazio tutti i nostri operatori  e i collaboratori che hanno supportato in questo difficilissimo periodo" conclude la dr.ssa Graziella Bertini, indicando nel completamento delle vaccinazioni agli ospiti e agli operatori come l’obiettivo principale da raggiungere a breve. "Attendiamo l’apertura del portale di Regione Toscana per completare la prima tornata della prima dose, poi si andrà al richiamo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Incendiato da ignoti storico negozio di abbigliamento: "Duro colpo, ma non mollo"

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento