Cronaca

Provincia: corsi di informatica di giovani per i giovani

Selezione della Provincia di Pisa rivolta a 20 giovani in tutta la Toscana per tenere lezioni di informatica a loro coetanei nel corso del 2012. Previsto un contributo di 500 euro e l'assegnazione di un tablet

L’attitudine all’uso delle tecnologie telematiche (computer, web e così via) diventa occasione di esperienza professionale rivolta alle nuove generazioni, grazie ad una delle azioni incluse nel progetto dell’Upi regionale denominato “Tag”, sigla che sta per “Toscana area giovani”. Questa specifica iniziativa ha il proprio soggetto attuatore nella Provincia di Pisa, che ha pubblicato un bando per la selezione di 20 persone (due per ciascuna delle 10 province toscane), in età compresa tra i 18 e i 30 anni, alle quali sarà affidato, come docenti, lo svolgimento di giornate formative sull’impiego degli strumenti informatici, rivolte ad altri ragazzi.

“La filosofia - spiega per la stessa Provincia di Pisa l’assessore Salvatore Sanzo - è quella della ‘peer education’ ovvero l’istruzione ‘tra pari’, nella quale chi parla e chi ascolta condividono lo stesso linguaggio e non si collocano su posizioni di superiorità o inferiorità l’uno rispetto agli altri”. Oltre a quello anagrafico, per i candidati sono fissati altri requisiti: competenza nelle Ict (Information and communication technologies); motivazione all’insegnamento; residenza o domicilio (per motivi di studio o di lavoro) in Toscana.

Il loro lavoro consisterà nel tenere, ciascuno nel proprio territorio d’appartenenza, un certo numero di minicorsi di una giornata (il progetto ne prevede almeno cinque entro l’ottobre 2012), da svolgersi in sedi che saranno stabilite di volta in volta (Informagiovani, scuole, enti pubblici), così come i loro contenuti specifici (il cui livello, più o meno avanzato, e il cui ‘taglio’ dipenderanno principalmente dagli iscritti).

Ognuno dei giovani docenti avrà un contributo di 500 euro, più un tablet da utilizzare per gli incontri formativi, ma di cui diventeranno proprietari alla conclusione delle attività. Le domande di partecipazione al bando (consultabile e scaricabile attraverso il sito www.provincia.pisa.it/giovani) devono pervenire, non oltre venerdì 27 gennaio prossimo, all’indirizzo: Upi Toscana, via de’ Pucci 4, Firenze. Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri telefonici 050-929439 e 468.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia: corsi di informatica di giovani per i giovani

PisaToday è in caricamento