Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Medici a scuola dall'Aoup per imparare la ventilazione non invasiva

L'azienda ospedaliera lancia il corso per migliorare la conoscenza e l'applicazione della terapia, ormai molto usata in ambito Coronavirus

Immagine di archivio

Addestrare all'utilizzo della Nimv, la ventilazione meccanica non invasiva. Si tratta della procedura ormai nota a causa del Covid-19, sempre più ricorrente anche nelle degenze di area medica per la stabilizzazione dell'insufficienza respiratoria. Il Dea-Dipartimento di emergenza accettazione dell'Aoup ha colto l'esigenza di organizzare un corso per medici, rivolto principalmente ai medici del Dea e delle Medicine interne, per rimettere a fuoco le basi fisiopatologiche, le indicazioni e le modalità di utilizzo della terapia.

Il ciclo di webinar - che comincia l'8 aprile, e di cui è responsabile scientifico il direttore del Dea e della Medicina d'urgenza e pronto soccorso, Massimo Santini, con referente del progetto formativo Giovanna Forotti (Medicina V) - consisterà intanto in una parte teorica. La parte pratica, con addestramento sul campo, sarà oggetto di un successivo ciclo formativo quando la situazione Covid lo consentirà. I webinar sono accreditati come eventi singoli; per seguire l'intero ciclo è opportuno iscriversi a tutte le sessioni.

I docenti sono:

Paolo Groff - Direttore dell'Unità operativa Pronto soccorso e osservazione breve dell'Ospedale di Perugia; Nicoletta Carpene' - Unità operativa di Pneumologia Aoup; Francesco Corradi - Unità operativa di Anestesia e rianimazione interdipartimentale Aoup; Gaetano Diricatti - Unità operativa di Medicina d'urgenza e pronto soccorso Aoup; Massimiliano Desideri - Unità operativa di Pneumologia Aoup

La Niv è un sistema ventilatorio di natura meccanica a pressione positiva che si sostituisce al paziente nelle varie fasi degli atti respiratori e che può essere nasale, facciale, total-face o a casco/scafandro, a seconda delle esigenze e della tollerabilità. Una corretta conoscenza e padronanza dell'impiego di queste tecniche ventilatorie e dei vari dispositivi ad essa correlati è fondamentale, soprattutto nella fase del riconoscimento precoce di eventuali compromissioni degli scambi gassosi.

Per tutte le informazioni relative al corso contattare il Webinar Team: Marzia Raffaelli (m.raffaelli@ao-pisa.toscana.it - tel.: 050/993837) - Rita Albino (rita.albino@ao-pisa.toscana.it - tel. 050/993835)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medici a scuola dall'Aoup per imparare la ventilazione non invasiva

PisaToday è in caricamento