Cronaca Centro Storico / Piazza della Stazione

Mondostazione: a lezione di canto per rivitalizzare il quartiere

Riqualificazione sociale e culturale nel quartiere della stazione: continuano le attività del Centro Culturale Mondostazione. Nei locali del Dopolavoro Ferroviario in programma un corso triennale di canto classico e moderno

Una nuovo modo di pensare e vivere il quartiere della stazione. Il Dopolavoro Ferroviario di Pisa infatti sta operando per la riqualificazione socio ambientale della zona con la creazione del 'Centro Culturale Polivalente Multietnico' (CCPM) che ha lo scopo di promuovere l’aggregazione oltre che dei ferrovieri anche dei cittadini, dei residenti temporanei e degli emigrati di ogni etnia e religione. Consente perciò a tutti di sviluppare i propri interessi, di avere occasioni di uso qualificato del tempo libero, stimolare la produzione e la ricerca nel campo di tutte le attività artistiche e culturali quali musica, danza, grafica, teatro, letteratura, pittura, nonché le attività sportive. Con questo spirito il Centro Culturale ha incontrato il favore delle istituzioni locali, Provincia e Comune e che stanno collaborando per la loro riuscita. In particolare il Comune ha concesso il proprio patrocinio a tutte le attività culturali.

E proprio Il Centro Culturale Polivalente Multietnico Mondostazione del Dopolavoro ferroviario di Pisa, nell’ambito del 'Progetto autogestito di inserimento sociale' (PAIS), organizza un corso triennale di canto classico e moderno con uso dell’accompagnamento pianistico per formare capacità professionali culturali nell’ambito dell’attività artistica canora e musicale, con i maestri Giovanni Meozzi e la Mandy, ad un costo minimo alla portata di tutti.

FINALITA' DEL CORSO. Preparare i giovani e tutti coloro che lo desiderano ad affrontare concorsi canori artistici, musicall e spettacoli di altro genere. Il corso, tenuto con il moderno sistema Kodaly, permetterà ai partecipanti di avere una preparazione col metodo del conservatorio. A termine corso sarà effettuata una uscita pubblica presso il Cinema Teatro Nuovo. Durata: tre anni. Materie insegnate: solfeggio, teoria musicale, ritmica, storia della musica, pratica di vocalizzi con pianoforte, conoscenza di uno strumento musicale, tecnica della comunicazione, arte scenica, auto espressione.

INSEGNANTI. Giovanni Meozzi: maestro di musica e canto ha insegnato per quarant'anni musica negli istituti statali superiori.
Mandy: contralto liederista councelor e regista teatrale, è stata cantante lirica, si è occupata di informatica musicale, pittura e scultura.  

Il corso si svolgerà da ottobre 2014 a tutto il mese di maggio 2015 con una lezione settimanale di 4 ore presso i locali del Dopolavoro ferroviario di Pisa in Piazza della Stazione n. 16. E’ previsto un contributo spese mensile di circa 60 euro per ogni alunno. Iscrizioni entro il 30 marzo.

Per iscrizioni ed  informazioni: Giovanni Meozzi tel. 050575169, Mandy cellulare 338 8078091, DLF 050 27101

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondostazione: a lezione di canto per rivitalizzare il quartiere

PisaToday è in caricamento