Cronaca Centro Storico / Piazza Vittorio Emanuele II

Bottega del Parco: in un corso di formazione le regole per il taglio manuale dei salumi

Grazie all'iniziativa promossa da Cat ConfcommercioPisa, gli addetti al punto vendita, unico della città ad offrire il taglio a mano dei salumi, hanno imparato le regole per gestire i prodotti di qualità ed offrire una loro migliore presentazione

Matteo Tori con gli addetti della Bottega del Parco e a destra Cecilia Pellegrinetti

Valorizzare al massimo i prodotti eno-gastronomici di qualità, attraverso uno specifico percorso formativo ad alto valore aggiunto. L'iniziativa, promossa da Cat ConfcommercioPisa e dalla Bottega del Parco di San Rossore, ha coinvolto nel processo formativo il personale della Bottega del Parco, sotto la cura e l'esperta regia dello chef Matteo Tori. Sedici ore di formazione prevalentemente pratica, dove 9 ragazzi hanno imparato tutti i segreti del taglio professionale della salumeria, l'efficiente gestione dei prodotti di qualità e la loro migliore presentazione al pubblico. Poche regole, semplici ma efficaci, in grado di offrire ai clienti un servizio professionale ad hoc, creando il migliore contesto possibile per la degustazione e la vendita dei prodotti del territorio.

Fabio Armani, amministratore delegato della Bottega del Parco considera “il corso appena effettuato una ottima opportunità per acquisire, sotto una guida esperta, non solo le migliori tecniche di taglio, ma anche una serie nozioni fondamentali come la preparazione dei piatti, la qualità del servizio, l'attenzione alle richieste dei clienti. Una esperienza affrontata all'inizio con qualche perplessità, presto fugata però dall'eccellente risultato finale, che ha regalato a tutti i partecipanti un patrimonio di tecniche e di nozioni assai prezioso, un know how valido per il mondo del lavoro e la professionalità di questi ragazzi”.

Cecilia Pellegrinetti, responsabile Formazione ConfcommercioPisa commenta con soddisfazione l'esito del corso: “Una occasione formativa riuscita, giustamente voluta dalla Bottega del Parco, in una ottica di maggiore qualità del servizio offerto a clienti e turisti. Una delle nostre priorità come agenzia formativa è specificamente indirizzata alla formazione e preparazione di cuochi, baristi, camerieri e simili. Solo nel 2014 si prevede l'assunzione di oltre 23 mila cuochi tra alberghi e ristoranti italiani, ma almeno un 10% circa di questo fabbisogno lavorativo, rischia di sfumare proprio a causa di una adeguata mancanza di formazione. E questo vale anche per camerieri, baristi e commessi. A settembre ripartiremo con tutti i nostri corsi di formazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bottega del Parco: in un corso di formazione le regole per il taglio manuale dei salumi

PisaToday è in caricamento