rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Ex Gea, studenti in protesta: faccia a faccia con il rettore Augello

Il corteo si è mosso per le vie della città, provocando anche disagi alla viabilità. Alla fine gli studenti si sono riuniti davanti al Rettorato sui lungarni e hanno avuto una discussione con il rettore

Hanno sfilato per le vie della città gli studenti, contro il nuovo Isee, ma soprattutto per denunciare ancora una volta il blitz della Polizia giovedì pomeriggio all'ex Gea che i ragazzi avevano occupato, scoprendo un deposito di libri dell'Università. A non essere andata giù agli studenti l'azione delle forze dell'ordine e soprattutto quella pistola stretta in mano dal dirigente della Digos Rainone (la foto ha fatto il giro del web), del quale anche ieri gli studenti hanno chiesto a più riprese le dimissioni, così come quelle del rettore Massimo Augello e del funzionario dell'economato dell'Ateneo Federico Massantini.

I ragazzi si sono riuniti di fronte al Rettorato dove c'è stato un faccia a faccia con lo stesso rettore. Alla fine hanno chiesto e ottenuto un'assemblea di Ateneo per giovedì 29 ottobre con sospensione della didattica. La mobilitazione dunque continua.

protesta studenti pisa 23 ottobre 2015 1-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Gea, studenti in protesta: faccia a faccia con il rettore Augello

PisaToday è in caricamento