Cronaca Centro Storico / Lungarno Antonio Pacinotti

Gli studenti tornano in piazza: libri abbandonati, pistole e nuovo Isee

Un'altra giornata di mobilitazione quella di giovedì per gli studenti pisani dopo i momenti caldi della scorsa settimana. I ragazzi hanno avuto un incontro nei locali dell'economato dell'Università

Assemblea d'Ateneo ieri per gli studenti dell'Università di Pisa che hanno sfilato ancora una volta per le vie della città fino ad arrivare alla sede dell'economato dove c'è stato un faccia a faccia con i vertici dell'Ateneo. Al centro della mobilitazione la riforma sull'Isee per l'accesso alle borse di studio e poi la questione dello sgombero dell'ex Gea avvenuto la scorsa settimana (ha lasciato sconcerto l'immagine del dirigente della Digos con la pistola in mano) e la presenza di numerosi libri nello stabile.

Sulla questione Isee interviene anche Sinistra per. "In risposta ai numerosi quesiti e alla preoccupazione della comunità studentesca circa gli effetti immediati del nuovo Isee sulle carriere e sulla vita quotidiana di ogni studente continueremo a portare avanti un impegno costante nell'operare per individuare le categorie di studenti più colpite dagli effetti della nuova normativa Isee e renderli esentasse o soggetti ad agevolazioni per quel che riguarda la seconda rata di tasse;
rivedere il Regolamento Tasse dell’Ateneo a seguito dell’aumento del valori Isee degli studenti, poichè ad un aumento di questi corrisponderà un aumento del gettito economico che l’Ateneo riceve tramite la tassazione universitaria; chiedere ai rappresentanti dell’Ateneo di interloquire con il MIUR circa i punti critici del nuovo Isee e attivarsi al fine di risolvere i numerosi disagi che tale decreto con le sue norme sta comportando".
"A breve - concludono da Sinistra per - incontreremo i rappresentanti dell’Ateneo per istituire un tavolo di dialogo e collaborazione e per chiedere garanzie circa le misure tampone messe in atto per arginare i disagi che la nuova normativa Isee sta creando".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti tornano in piazza: libri abbandonati, pistole e nuovo Isee

PisaToday è in caricamento