Cronaca

Volterra, il maltempo mette in luce le criticità: "Servono 5 milioni per la sicurezza di Saline"

Sabato notte le forti piogge hanno provocato allagamenti e piccoli smottamenti, con fango e acqua a riempire scantinati e piani bassi delle case. Allo studio le soluzioni, ma servono 5 milioni di euro. Il Sindaco: "Decenni di incuria portano il conto"

Servono 5 milioni di euro per la messa in sicurezza dell'abitato di Saline di Volterra. Lo annuncia il sindaco Buselli, a seguito dei disagi causati dal maltempo dello scorso sabato. Il primo cittadino, a seguito di un colloquio con il Presidente del Consorzio di Bonifica numero 5 "Toscana Costa" Giancarlo Vallesi, ha definito una prima fase di lavori che verranno realizzati a breve dall'Unione Montana. "Ho chiesto urgentemente di definire un piano definitivo per la sicurezza – spiega Buselli – dal neonato Consorzio è stata espressa la disponibilità a fare una verifica congiunta degli interventi da affrontare".

La prima ad agire sarà l'Unione Montana, che realizzerà un fosso di guardia a Montereggi. "Sono lavori che dovevano farsi nel 2001, sto provvedendo a a diffidare dal ritardare ancora i lavori. Mi hanno assicurato che sarà affrontata la procedura di emergenza. Non possiamo più aspettare". Le considerazioni del Sindaco di Volterra sono infatti chiare: "Non c'è più bisogno di dimostrare l'emergenza, decenni di incuria e ritardi purtroppo stanno portando il conto". Coinvolto a trovare sistemazioni stabili anche il Genio Civile.

Intanto Buselli ringrazia la Protezione Civile per il suo lavoro di prevenzione e tutti coloro che "si sono rimboccati le maniche nella notte di sabato, una notte in cui Saline ha dimostrato di essere una comunità che reagisce, una comunità forte, una comunità che è stata solidale con chi si è trovato in grande difficoltà".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra, il maltempo mette in luce le criticità: "Servono 5 milioni per la sicurezza di Saline"

PisaToday è in caricamento