rotate-mobile
Cronaca Santa Maria a Monte / Piazza Guglielmo Marconi

Santa Maria a Monte: iniziano i lavori per realizzare il Museo

È in fase di preparazione il cantiere per la realizzazione del secondo lotto dei lavori di recupero dell'area archeologica della rocca, quello che porterà alla realizzazione del 'Museo del territorio'

A Santa Maria a Monte è iniziata la seconda parte  dei lavori per la costruzione del 'Museo del Territorio'. In piazza Marconi è stata realizzata una gettata in cemento, che fungerà da piattaforma per la gru. Le risorse che verranno impiegate per realizzare il museo ammontano a 634 mila euro con gli arredi interni compresi, provenienti interamente da un finanziamento regionale. La durata dei lavori sarà di 7 mesi e quindi è ipotizzabile che l’opera venga completata entro il marzo del prossimo anno. Nel frattempo si sta ultimando il percorso archeologico sulla rocca: da finire i lavori per illuminazione e il verde.

All'interno del museo troveranno posto tutti i reperti archeologici ritrovati nel territorio di Santa Maria a Monte, compresi quelli rinvenuti sull’area della rocca, attraverso le campagne condotte dall’Università di Pisa e dall’Università dell’Aquila. "Si avvia verso la fine un intervento che ormai possiamo definire storico per Santa Maria a Monte – commenta l’assessore ai lavori pubblici, Enrico Mazzinghi - e che negli ultimi anni, vista la valenza del progetto, ha saputo convogliare più di un milione di euro di finanziamenti regionali. Per l’amministrazione comunale questo secondo lotto riveste ha una grande importanza anche per la valorizzazione del centro storico e non solo per l’indiscutibile valore dell’area archeologica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Maria a Monte: iniziano i lavori per realizzare il Museo

PisaToday è in caricamento