Crisi dell’azienda 'Iniziative Industriali' di Santa Luce: incontro in Prefettura

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Si è tenuto stamani in Prefettura un incontro tra il Viceprefetto Vicario Valerio Massimo Romeo e i rappresentanti sindacali Domenico Contino della FILTEM/CGIL, Paolo Centamore della FEMCAM/CIL, Leonardo Cartolari e Alessandro Conforti delle RSU/CGIL e Riccardo Vettori delle RSU/CISL in ordine alle problematiche afferenti il mantenimento del sito produttivo e degli attuali livelli occupazionali dell’azienda “Iniziative Industriali” che ha sede nel Comune di Santa Luce.

I rappresentanti delle organizzazioni sindacali hanno voluto segnalare al Viceprefetto Vicario la situazione di difficoltà in cui versa l’azienda, nota a livello mondiale per il marchio Sarplast, che conta 94 dipendenti in cassa integrazione straordinaria dal marzo di quest’anno.

È stata in particolare focalizzata l’attenzione della Prefettura sull’esigenza di ricercare ogni possibile soluzione in grado di consentire il mantenimento dell’attività produttiva in quel territorio e assicurare il posto di lavoro per i dipendenti dell’azienda.

I rappresentanti sindacali hanno evidenziato, come allo stato, sussistano concrete possibilità per un rilancio dell’attività industriale, anche in considerazione della lavorazione specialistica di alta qualità che l’azienda ha sempre garantito.

In particolare le organizzazioni sindacali hanno mostrato un grande impegno per conseguire, con la collaborazione istituzionale, ogni forma d’intervento e mediazione che possa evitare situazioni pregiudizievoli per l’importante azienda, che andrebbero a incidere negativamente sulla già forte situazione di crisi che attraversa la nostra provincia.

A conclusione dell’incontro, gli stessi sindacati hanno informato il Viceprefetto Vicario che il 14 ottobre prossimo terranno un incontro in Regione per un esame della situazione in cui versa la “Iniziative Industriali”, riservandosi di far conoscere gli esiti, anche ai fini di ulteriori iniziative in sede prefettizia.

Il dott. Romeo ha accolto la richiesta dei rappresentanti sindacali, assicurando da subito, d’intesa con la Regione, una fattiva collaborazione della Prefettura di Pisa sulla vertenza, non senza evidenziare che l’impegno di tutte le Istituzioni, in questo momento di difficile congiuntura economica, deve prioritariamente tendere alla tutela dei posti di lavoro.

Torna su
PisaToday è in caricamento