Crisi Ids, venduto ramo di azienda: "Sul caso massima attenzione da parte del Comune"

Ad Enav va il comparto più importante dell'aeronavigazione. Riunione in Conferenza dei capigruppo con lavoratori e sindacati

Venduto il ramo d'azienda dell'aeronavigazione Ids di Montacchiello ad Enav, c'è ancora maggiore preoccupazione da parte dei sindacati sull'occupazione per il polo pisano, che conta circa 200 lavoratori. Se ne è parlato ieri mattina, 18 luglio, nella Conferenza dei capigruppo del Consiglio Comunale di Pisa, dove è stata ricevuta una rappresentanza dei lavoratori e dei sindacati coinvolti.

Nel dibattito che ne è seguito è stata sottolineata la necessità che l'attuale proprietà Ids presenti, nel più breve tempo possibile, il piano industriale, strumento indispensabile anche per la ricerca di nuovi partner industriali e la necessità di un intervento, tempestivo, del Governo e di tutte le istituzioni preposte alla difesa dei posti di lavoro.

La vicesindaco del Comune di Pisa, Raffella Buonsangue, presente all'incontro, ha espresso la "massima attenzione e impegno del Comune nel seguire l'evolversi di questa situazione". Presenti il presidente del Consiglio Comunale Alessandro Gennai, i consiglieri Ciccio Auletta di 'Diritti in Comune' che ha promosso questo incontro, Gino Mannocci (Pisa nel Cuore), Alessandro Bargagna (Lega), Giuliano Pizzanelli (Pd), Manuel Laurora (gruppo misto), Antonio Veronese (Patto Civico) e Maurizio Nerini (Nap-Fdi).

Per quanto riguarda la Rsu dell'Ids, sono intervenuti Giovanni Alli (Fiom Cgil), Cecilia Tintori (Fiom Cgil) e Fabrizio Giuliani (Fim Cisl), mentre per i sindacati sono intervenuti Marco Comparini (Fiom Cgil) e Claudio Garzotto (Fim Csil).

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

Torna su
PisaToday è in caricamento