menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vecchiano: crolla il tetto del cimitero

L'area è stata chiusa. A renderlo noto il sindaco, Massimiliano Angori

Nella notte tra sabato 3 e domenica 4 ottobre, anche a causa delle condizioni meteo, ha ceduto una capriata del loggiato del cimitero di Vecchiano. A renderlo noto è il sindaco, Massimiliano Angori. "Durante il loro sopralluogo - scrive su Facebook Angori - i Vigili del Fuoco, intervenuti per la messa in sicurezza delle porzioni pericolanti, non hanno escluso che le forti raffiche di vento abbiano fortemente sollecitato le falde del tetto, che quindi, in parte, è crollato".

Al momento il cimitero rimane chiuso. "A conclusione del sopralluogo dei Vigili del Fuoco - prosegue Angori - che stileranno apposita relazione, saranno indicate la parte fruibile e le modalità di accesso alla struttura. Oltre al danno per uno dei luoghi dove riposano i nostri defunti, c'è anche il rammarico del fatto che si tratta della porzione più antica del cimitero di Vecchiano. Ecco perché è nostra intenzione come Amministrazione Comunale seguire la vicenda da vicino, affinché l'ufficio tecnico comunale possa predisporre la ricostruzione di questa porzione di cimitero nel più breve tempo possibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in provincia: oltre 30 nuovi casi in Valdera

  • Cronaca

    Confcommercio in protesta a Firenze: "Una data per riaprire o lo faremo il Primo maggio"

  • Cronaca

    Contributi elettorali, l'ex governatore Rossi a processo per falso

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento