Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Cuoche e ausiliare di nidi e materne comunali di Pisa in sciopero per due giorni

Nuova agitazione lanciata dai sindacati per il 3 e il 4 maggio

Nuovo doppio sciopero per le cuoche e le ausiliarie dei nidi e delle materne comunali di Pisa. Lo hanno indetto le lavoratrici e i sindacati Fp Cgil, Filcams Cgil, Fisacat Cisl, Uiltucs, Cobas e Cub. Insieme "chiedono rispetto del lavoro e della dignità in seguito alla vergognosa gara d’appalto al massimo risparmio indetta dal Comune di Pisa, che, consapevolmente, ha decretato per le lavoratrici lo scippo di oltre due mensilità all’anno!".

La decisione dell'amministrazione è, secondo i sindacati, "una vergognosa operazione al risparmio, fatta sulle spalle delle lavoratrici che conferma il completo disinteresse al mantenimento di servizi di qualità all’infanzia e alla tutela salariale del personale che da anni opera sui servizi. Le rassicurazioni del Sindaco di Pisa alle Organizzazioni sindacali, circa la volontà di sanare la perdita di salario delle lavoratrici, è stata solo una plateale sceneggiata che conferma disprezzo per chi lavora con dedizione e professionalità nel delicato settore dell’infanzia".

L'astensione dal lavoro è prevista per le due intere giornate del 3 e del 4 maggio, con un presidio che si terrà dalle ore 10 in Piazza XX Settembre. "Non abbassiamo la testa - conclude la nota dei sindacati - scioperiamo per difendere le lavoratrici e i loro diritti. Scioperiamo per fornire servizi di qualità alle nostre bambine e ai nostri bambini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuoche e ausiliare di nidi e materne comunali di Pisa in sciopero per due giorni
PisaToday è in caricamento