rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Dalla Toscana alla nuova Toscana: è pisana, l'ideatrice del primo blog tour italiano in Istria

silvia ceriegi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday
Si chiama Silvia Ceriegi, è nata a Pisa nel 1979, ed è un chimico con la passione per i viaggi. Fondatrice della travel community Trippando, da un paio di anni organizza anche blog tour. Ed è lei l'ideatrice di uno dei blog tour più di successo sui social in questo momento: il Valamar Gourmet Bloggers Tour, il primo blog tour italiano in Istria.
Nato dalla mente della giovane chimica e da un collega - che lei ama definire "socio" - l'ingegnere Alessandro Bertini, il Valamar Gourmet Bloggers Tour, nella forma in cui i due giovani toscani l'avevano ideato anni fa, è stato fortemente voluto dalla nota catena alberghiera Valamar Hotels&Resort e dall'Ente del Turismo dell'Istria.
8 blogger selezionati dalla "premiata ditta" Ceriegi-Bertini, provenienti da tutta Italia, scelti tra i più influenti del web per un'esperienza internazionale di 4 giorni che è cominciata venerdì 30 maggio - con l'arrivo a Parenzo (Porec) e durerà fino a domani, lunedì 2 giugno. Un tuffo nelle tradizioni istriane, alla scoperta dei locali tipici, ma anche delle personalità più originali di un territorio che deve far parlare di sé anche per le bellezze che in esso contiene.
Il Valamar Gourmet Bloggers Tour si sta concentrando principalmente sulle prelibatezze culinarie dell'Istria, la cosiddetta "Nuova Toscana", terra da valorizzare e promuovere sotto ogni aspetto. Nella mattina di sabato 31 maggio i blogger hanno partecipato ad una divertente e coinvolgente caccia al tartufo... un richiamo alla nostra regione - nonché alla provincia pisana - che non può passare inosservato. Dopo due giorni a Parenzo, nella giornata di domenica 1 giugno i blogger andranno alla scoperta di Rabac, di nuovo a contatto con chi fa crescere il territorio in tutti i settori dell'economia istriana.
La scelta della dirigenza di Valamar Hotels & Resorts è ricaduta su Ceriegi e Bertini poiché la loro esperienza nel settore blog tour è significativa: entrambi, infatti, oltre ad essere instancabili viaggiatori fin da quando hanno cominciato a scrivere nei loro blog di viaggi e ad aver partecipato ai principali blog tour italiani, hanno seguito ed esaminato il lavoro dei colleghi blogger sia in termini di influenza mediatica, sia sul campo; inoltre hanno alle spalle l'organizzazione di diversi blog tour nazionali e molti loro progetti di successo sono stati presentati in Italia e all'estero; infine sono stati invitati a partecipare attivamente ai più importanti meeting nazionali di travel blogger, tra cui l'Italian Travel Blogger Meeting, svoltosi a Roma lo scorso 17 maggio.
"Questo blog tour è frutto di un lungo lavoro; il suo coordinamento è iniziato in seguito al mio ultimo viaggio in Croazia, ma il progetto risale circa a due anni fa. Quando la Valamar Hotels & Resorts si è fatta avanti e si è interessata ai nostri progetti, abbiamo adattato la nostra idea iniziale al territorio e a chi richiedeva la nostra consulenza per creare una sinergia in termini di promozione del territorio" dice la Ceriegi.
"Mi rende felice poter essere a capo del team che andrà alla scoperta di Parenzo, di Rabac e di molte altre località dell'Istria" ha detto un emozionato Alessandro Bertini, ingegnere elettronico di giorno e travel blogger di notte (suo il blog Girovagate) alla vigilia della partenza "Ma ciò che ci rende ancor più onorati è che la scelta di una realtà importante e di qualità come Valamar sia ricaduta sul nostro progetto, scelto e appoggiato tra centinaia di altre proposte che altri nostri colleghi blogger avevano inviato nel tempo."
Se fino a qualche anno fa al mondo dei travel blogger italiani non era riconosciuta alcuna professionalità, adesso cominciano ad emergere i progetti più significativi. Importante è da sempre il lavoro che i travel blogger fanno sui social media, a dimostrazione che Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest, Google Plus e gli altri strumenti social non servono soltanto per passatempo, ma assolvono una loro funzione promozionale e lavorativa, ormai fondamentale nella comunicazione web di oggi. Non a caso nelle prime due giornate gli hashtags #valamar e #valatrip sono stati tra i più visualizzati ed influenti dei social media.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Toscana alla nuova Toscana: è pisana, l'ideatrice del primo blog tour italiano in Istria

PisaToday è in caricamento