Si divertono ad abbattere scooter, bidoni e fioriere in Piazza Cairoli: nei guai 4 ragazzi

Il danneggiamento è avvenuto nella notte, il gruppetto è stato però rintracciato dalla Polizia

Si sono divertiti a gettare a terra scooter, bidoni della spazzatira e fioriere. Ora però risarciranno i danni. Questa notte, fra il 22 ed il 23 giugno, una volante della Questura di Pisa ha notato lo scenario in Piazza Cairoli. Cercando di capire cosa fosse successo, gli agenti hanno appreso da alcuni testimoni che era stata una 'bravata' di alcuni ragazzi, che si sono poi diretti verso Ponte di Mezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio era successo da poco, così la volante è riuscita ad intercettare il gruppo, composto da quattro ragazzi pisani. Messi di fronte al fatto compiuto hanno ammesso le loro responsabilità, impegnandosi a pagare le riparazioni dei beni pubblici e privati. La loro condotta sarà ora valutata dall'Autorità Giudiziaria per il reato di danneggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento