Danneggiate le auto della Polizia Municipale a Montopoli

Vandali in azione nel fine settimana davanti al Comune. Dura condanna del sindaco Capecchi

Un atto grave accaduto e denunciato a Montopoli Valdarno dal sindaco Giovanni Capecchi. Nel weekend, forse di notte, qualcuno si è 'divertito' a danneggiare intenzionalmente due auto della Polizia Municipale parcheggiate davanti al Comune. Sono stati infatti rotti gli specchietti ai veicoli, tra l'altro acquistati da poco.

"Un gesto non solo grave, ma anche stupido - commenta il sindaco Capecchi - danneggiare le auto della Polizia Municipale significa danneggiare un bene della comunità e, per questo, danneggiare se stessi. Il rispetto verso i beni pubblici e verso l'ambiente che ci circonda è fondamentale per diffondere e preservare i valori della legalità e della cittadinanza attiva. Stiamo installando un sistema di telecamere per garantire la sicurezza sul territorio, ma non vorremmo doverci affidare ad esse per assicurare un dovere di tutti: il rispetto del bene comune".

(foto Giovanni Capecchi/Facebook)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento