Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Danni alle auto dei tifosi pisani dopo il derby: indaga la Questura di Livorno

In corso gli accertamenti per degli episodi avvenuti durante il rientro dei supporters nerazzurri

Non c'è solo il risultato del campo ad indispettire i tifosi pisani. Il derby perso con il Livorno nel pomeriggio di sabato ha anche portato, secondo diverse testimonianze, al alcuni danneggiamenti di auto di sostenitori nerazzurri durante il ritorno a casa. Per gli accertamenti è attiva la Digos della Questura di Livorno, che lavora anche per l'identificazione di chi, per entrambe le tifoserie, all'interno dello stadio ha acceso fumogeni e petardi. E' stato imponente come previsto il servizio d'ordine per la partita, sono al vaglio degli agenti le immagini riprese dall'elicottero.

Per quanto riguarda i danneggiamenti, si sarebbero verificati sulle auto in coda per tornare a Pisa, sul lungomare che porta alla variante Aurelia. I mezzi in coda quindi avrebbero subìto gli scherni di chi, per gioire della vittoria, ha esagerato mettendo in atto azioni intimidatorie sfociando quindi in colpi sulle fiancate, finestrini e specchietti.

Le lamentele dei tifosi pisani, giunti in massa al Picchi in treno, riguardano anche la gestione del ritorno con l'ultimo convoglio, dove ci sono state attese che hanno comportato ritardi e disagi. Anche in questo caso sono in corso le verifiche degli inquirenti su quanto accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni alle auto dei tifosi pisani dopo il derby: indaga la Questura di Livorno

PisaToday è in caricamento