Danni per il maltempo di settembre: prorogata la scadenza per chiedere contributi

Le attività commerciali e produttive possono consegnare i moduli entro il 12 novembre

E’ stato prorogato di una settimana il termine ultimo per attività commerciali e produttive per segnalare al Comune di Pisa i danni registrati in occasione degli eventi metereologici del 24, 25 e 26 settembre scorso per i quali la Regione Toscana ha approvato lo stato di emergenza.

Il modulo può essere inviato al Comune esclusivamente utilizzando la Pec comune.pisa@postacert.toscana.it entro giovedì 12 novembre (la precedente scadenza era il 5 novembre).

Le attività commerciali e produttive che hanno subito danni in quei tre giorni a causa del maltempo devono utilizzare l’apposito modulo per richiedere il contributo di immediato sostegno, scaricabile nella sezione Attività Produttive del sito del Comune.

 Per ogni informazione è possibile contattare il Suap in orario di ufficio al numero di telefono 050.910111.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

Torna su
PisaToday è in caricamento