"A sede' per i nostri diritti": Danti lancia una nuova protesta in Logge di Banchi

Proprio a due passi da Palazzo Gambacorti, l'ex assessore annuncia un nuovo appuntamento di 'disobbedienza civile' e chiede l'appoggio dei cittadini

Si chiama 'Sit down for our rights' che tradotto in pisano significa 'A sede' per i nostri diritti'. E' la provocazione lanciata su Facebook dall'ex assessore e insegnante Dario Danti, protagonista sabato sera di un atto di 'disoddebienza civile' in piazza dei Cavalieri, dove si è seduto sui gradini della chiesa di Santo Stefano per protestare contro l'ordinanza antidegrado del sindaco Conti. Un gesto eclatante e fortemente voluto per dire no ad un atto che ritiene "folle".

Un agente: "Danti non informato sull'attività della municipale"

Così dopo aver chiesto un incontro al primo cittadino prima di pagare la multa da 100 euro che è stata elevata dalla polizia municipale (l'incontro dovrebbe svolgersi lunedì 12 novembre), Danti annuncia battaglia e convoca il popolo di Facebook domani pomeriggio, giovedì 8 novembre, alle ore 18, in Logge di Banchi, per dare vita ad un'altra pacifica protesta: tutti a sedere proprio a due passi da Palazzo Gambacorti per esprimere ancora una volta il proprio dissenso alla decisione dell'amministrazione comunale. Il divieto di sedersi sui gradini, in strada, non va proprio giù a Dario Danti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Coronavirus a scuola, tre studenti positivi: quarantena per compagni di classe e insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento