rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Viale Antonio Gramsci

Di nuovo in zona stazione nonostante il daspo: denunciato 17enne

Il provvedimento era stato emesso nei mesi scorsi per vari reati commessi dal giovane anche nei confronti di minorenni

Nel pomeriggio di ieri, con il sostegno di due pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato e di una pattuglia della Polizia municipale di Pisa, la Polizia di Stato ha coordinato nel quartiere della stazione e nelle aree limitrofe mirati servizi straordinari di controllo del territorio, per la repressione dei fenomeni di microcriminalità, spaccio di sostanze stupefacenti e prevenire ogni altra condotta che possa mettere in pericolo l’ordine e la sicurezza pubblica.

Nel corso dei servizi sono state identificate 49 persone e controllati 18 veicoli.
Le pattuglie hanno identificato, in viale Gramsci, un 17enne, che ad un controllo approfondito in Banca Dati è risultato destinatario della misura di prevenzione del divieto di accesso ai locali pubblici ubicati in Piazza della Stazione nonché del divieto di stazionare nelle immediate vicinanze degli stessi. Il cosiddetto Daspo Willy era stato emesso dal questore di Pisa nei mesi scorsi a seguito della commissione di reati contro la persona ed il patrimonio anche contro minorenni, per cui era stato denunciato dalla Squadra Mobile.

Il 17enne è stato accompagnato in Questura per procedere nei suoi confronti in ordine alla denuncia al Tribunale per i Minorenni di Firenze e, al termine degli accertamenti, è stato affidato alla madre nel frattempo fatta intervenire in via Lalli, ammonendola su una maggiore vigilanza nei confronti del figlio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di nuovo in zona stazione nonostante il daspo: denunciato 17enne

PisaToday è in caricamento