rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Volterra

Volterra pronta alla sfida per Capitale della Cultura: crescono i visitatori nei musei

Un dato importante che segna quasi 20mila visitatori in più nel 2019 rispetto all'anno precedente

Mentre Volterra si prepara a gareggiare contro Arezzo, Pisa e Livorno per ottenere la fascia di Capitale Italiana della Cultura 2021, gli 'affari' nei musei vanno a gonfie vele.

Sono 225.327 i visitatori del 2019 dei Musei civici di Volterra, 19.940 in più rispetto al 2018. Un risultato straordinario che mette in evidenza una forte crescita, un vero e proprio balzo in avanti. Un dato estremamente positivo, dunque, al quale si aggiunge quello degli incassi, con 800.991 euro, ovvero un saldo positivo di 37.467 euro.

Nel dettaglio: i visitatori del Museo etrusco Guarnacci sono stati 70.042 (+2,71%), della Pinacoteca civica 32.480 (+6,79%), dell'Acropoli 31.070 (+11,15%), del Teatro Romano 37.685(+12,55%), di Palazzo dei Priori 54.050 (+19,22%).

"Questo è un risultato molto importante - ha commentato il sindaco di Volterra, Giacomo Santi - che ci spinge a fare di più e meglio in futuro costruendo nuove occasioni per i nostri visitatori, puntando su una maggiore comunicazione e su offerte turistiche dedicate e visite guidate personalizzate".

"Questi dati sono uno stimolo in più per il lavoro al dossier di candidatura per Capitale della Cultura - ha dichiarato l'assessore alle Culture, Dario Danti - aver voluto aprire ancora di più i musei civici alle persone con il biglietto ridotto per under 18, per studenti universitari toscani e per residenti in Toscana va nella direzione dell'inclusione e dell'accoglienza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra pronta alla sfida per Capitale della Cultura: crescono i visitatori nei musei

PisaToday è in caricamento