Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Sicurezza, calano i reati a Pisa: meno rapine e furti, attenzione però alle truffe

Dati che fanno tirare un sospiro di sollievo quelli pubblicati dal Sole24Ore. La provincia di Pisa segna un calo dei reati denunciati, collocandosi però sempre tra i piani alti della classifica. Al primo posto come città meno sicura Milano

In un momento in cui il tema della sicurezza a Pisa è particolarmente sotto i riflettori, con, in primis, il degrado denunciato a più riprese soprattutto in zona stazione e i controlli rafforzati delle forze dell'ordine nell'area, arrivano buone notizie per quanto riguarda i numeri dei reati registrati in provincia di Pisa, in calo infatti rispetto alla tendenza nazionale, come emerge dalla classifica pubblicata oggi dal Sole24Ore sulla base dei dati forniti dal Ministero dell'Interno.


Mentre in Italia i reati denunciati nel 2013 sono il 2,6% in più rispetto a quelli del 2012, in provincia di Pisa si nota un calo quantomeno rassicurante: 22.338, con 5.315 reati denunciati ogni 100mila abitanti, che tradotto in percentuale equivale ad un -2,9% rispetto all'anno precedente. In linea generale la nostra provincia si colloca comunque in una poco lusinghiera 19ma posizione in Italia come numero di reati ogni 100mila abitanti (5.315) su un totale di 106 province. In netto calo i furti in casa (-11,7%) e le rapine (-18,1%). Aumentano dell'1,9% invece i borseggi e di un preoccupante 17,5% le truffe e le frodi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, calano i reati a Pisa: meno rapine e furti, attenzione però alle truffe

PisaToday è in caricamento