Cronaca Porta Nuova / Piazza Daniele Manin

Bancarelle, sì allo spostamento in Piazza Manin: l'attività può riprendere

La Conferenza dei Servizi ha dato parere favorevole allo spostamento delle bancarelle di Piazza Duomo come richiesto dagli stessi commercianti, che da mesi portano avanti la loro battaglia. Intanto prosegue il percorso per la zona all'interno del Santa Chiara

Piazza Manin

Via libera alla collocazione delle bancarelle di Piazza Duomo in Piazza Manin, dopo lo sgombero per consentire il restauro del muro del Museo delle Sinopie. Oggi la Conferenza dei Servizi, convocata dal sindaco Marco Filippeschi, ha dato parere positivo alla soluzione del collocamento temporaneo proposto dagli stessi operatori nelle ultime settimane, con una riduzione delle superfici di vendita. Dunque ha dato indicazioni per le tipologie costruttive dei banchi, modificando la disposizione proposta sulla piazza al fine di una migliore garanzia di rispetto della visuale della porta di accesso a Piazza del Duomo, secondo quanto richiesto dalla Soprintendenza e dalla Direzione regionale del MiBAC, e di un miglioramento dei canoni di sicurezza, secondo quanto concordato con i Vigili del Fuoco."Il parere positivo è legato anche alla risoluzione dei contenziosi che gli operatori hanno acceso verso il Comune" fanno sapere dall'amministrazione comunale.

In parallelo alla realizzazione dell’obiettivo oggetto delle decisioni della Conferenza prosegue il percorso per l’utilizzo dell’UMI 1 del complesso ospedaliero del Santa Chiara, secondo le previsioni del Piano di recupero approvato dal Comune, come deciso nella Conferenza di Servizi del 20 settembre scorso. 

L’odierna riunione della Conferenza di Servizi ha preso atto della costituzione del Consorzio fra gli operatori, denominato 'Pisa dei Miracoli', e della lettera d’intenti rivolta all’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana contenente la conferma della manifestazione di interesse per l’acquisto dell’UMI 1. "E’ una soluzione positiva che dà serenità e apre la prospettiva per un assetto definitivo, nell’interesse della città e degli operatori. Ci sarà ancora molto da lavorare, ma intanto ringrazio le istituzioni coinvolte perché hanno dato prova di saper cooperare e decidere - ha affermato dopo la Conferenza dei Servizi il sindaco di Pisa Marco Filippeschi - ora gli operatori possono procedere ad ordinare le nuove strutture di vendita e così fra poche settimane l’attività può riprendere".

CONSIGLIO COMUNALE: IL COMMENTO DELLE FORZE POLITICHE
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bancarelle, sì allo spostamento in Piazza Manin: l'attività può riprendere

PisaToday è in caricamento