rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca San Giusto

Declassamento aeroporti, Santucci (Filt Cgil): "Il Governo tecnico sbaglia anche le scelte tecniche?"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

“Apprendiamo con stupore che il  piano di riordino degli aeroporti  predisposto dal Ministro delle Infrastrutture e trasporti esclude l’aeroporto di Pisa  dagli scali di interesse nazionale.

Non capiamo quale sia stato il criterio che abbia portato all’esclusione di Pisa, non certo il numero dei passeggeri che ogni anno transitano dallo scalo che uniti a quelli dello scalo fiorentino hanno raggiunto nel 2012 il numero di 6milioni e mezzo.

Come già avvenuto per i porti si è voluto escludere la nostra regione dal piano di investimenti nazionale, una valorizzazione che la Toscana nel  settore del trasporto aereo meritava senza alcun dubbio.

Siamo fortemente preoccupati perché si rischia il taglio dei  trasferimenti per investimenti e il ridimensionamento degli scali con  conseguente problema  occupazionale.

Tutto questo mentre la regione Toscana stava impostando il percorso per un’integrazione funzionale dei due scali di Pisa e Firenze. La decisione del Ministro Passera, se non modificata, avrà una ripercussione negativa sull’intero progetto cui mancheranno le risorse.

La Filt Cgil Toscana sostiene  la protesta di queste ore della Regione e dei Sindaci  e chiede  proprio alla regione Toscana  di farsi parte attiva per un chiarimento in merito con il Ministero delle Infrastrutture.

Il settore aeroportuale, negli ultimi anni, ha registrato un incremento di passeggeri e di utili, può dunque essere un settore per il rilancio dell’economia della Toscana  e del paese ed un rilevante sbocco occupazionale”.

Monica Santucci
Filt Cgil Toscana

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Declassamento aeroporti, Santucci (Filt Cgil): "Il Governo tecnico sbaglia anche le scelte tecniche?"

PisaToday è in caricamento