Cronaca

Scuola Sant'Anna ancora più cardioprotetta: donato un nuovo defibrillatore

E’ il secondo donato dall’associazione ConAlbe Onlus, nata per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle patologie cardiovascolari

Da sinistra: Marco Palla, Lucia Barsotti, Michele Emdin, Michele Contini e Andrea de Guttry

La Scuola Superiore Sant’Anna è ancora più cardioprotetta grazie a ConAlbe Onlus, associazione senza scopo di lucro nata a Pisa per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle patologie cardiovascolari, organizzare attività di prevenzione e aiutare persone in difficoltà. L’associazione ha donato un nuovo defibrillatore, installato da oggi, 3 dicembre, nella sede di alta formazione, in via Cardinale Maffi.

Alla cerimonia di donazione hanno partecipato Andrea de Guttry, docente di diritto internazionale e direttore dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna, presente anche in qualità di delegato della rettrice Sabina Nuti per l’alta formazione; Michele Emdin, docente di cardiologia all’Istituto di Scienze della vita della Scuola Superiore Sant’Anna e dirigente medico alla Fondazione Toscana Gabriele Monasterio.

Nutrita la rappresentanza di ConAlbe Onlus, per la quale erano presenti i consiglieri Michele Contini, Lucia Barsotti, Franco Contini, Marco Palla: "Questa nuova donazione - hanno affermato - si inserisce in un programma che la nostra Onlus promuove per l’incremento della copertura del territorio con defibrillatori semiautomatici". I consiglieri della Onlus hanno inoltre ricordato "che quello installato è il secondo defibrillatore donato alla Scuola Superiore Sant’Anna e l’ennesimo dislocato nelle aree strategiche dell’istituzione universitaria, come è la sede di via Cardinale Maffi, frequentata ogni giorno dagli studenti dei master universitari e dei corsi di alta formazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola Sant'Anna ancora più cardioprotetta: donato un nuovo defibrillatore

PisaToday è in caricamento