"Degrado e spaccio nel parco: adesso basta": la denuncia dei residenti di via Abba

Nell'area verde situata nel quartiere di Porta a Lucca viene segnalata una situazione prolungata di degrado. Gli abitanti chiedono l'intervento deciso dell'amministrazione e delle forze dell'ordine

Nelle ultime settimane abbiamo assistito a numerose grida di allarme per le conseguenze economiche del lockdown imposto per fare fronte all'epidemia di Coronavirus. Un'emergenza che, secondo tutte le stime e gli approfondimenti, sta rapidamente evolvendosi e trasformandosi da sanitaria in economica e sociale. Un risvolto di questo allarme viene segnalato dai residenti di via Abba, nel quartiere di Porta a Lucca, che evidenziano la condizione di degrado in cui versa ormai da molti giorni il parco pubblico situato nella medesima strada. "L'area una volta ospitava una ludoteca - denunciano gli abitanti - gli accessi alla struttura erano stati murati, ma da diversi giorni sono stati divelti da almeno due individui che hanno occupato abusivamente il parco. Insieme a loro c'è un cane di grossa taglia lasciato libero di circolare".

A destare ulteriore allarme nella cittadinanza è il fatto che "sempre con maggiore frequenza sono stati osservati traffici estremamente sospetti. Vi sono infatti soggetti che entrano ed escono dal parco, dopo essersi recati nella struttura occupata abusivamente". I residenti denunciano "misure blande" da parte dell'amministrazione e delle forze dell'ordine per contrastare queste problematiche, che secondo loro "va ben oltre della semplice 'occupazione abusiva' di suolo pubblico". "L'eventuale individuazione di una simile area per tutti coloro che sono dediti allo spaccio, risulterebbe inaccettabile - proseguono i cittadini - si tratta infatti di un parco pubblico dove la comunità si ritrova per far giocare i numerosi bambini del quartiere. Un vero e proprio punto di riferimento che da anni costituisce uno spazio di aggregazione insostituibile".

parco pubblico via abba denuncia degrado maggio 2020

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I residenti di via Abba insistono, chiedendo al Comune un'azione decisa per contrastare il degrado: "E' giunto il momento di interrompere questa pericolosa spirale di illegalità e restituire alla cittadinanza un bene prezioso". E aggiungono anche un'altra segnalazione, sempre riguardante il parco pubblico: "Si segnala ancora una volta l'inagibilità della struttura-gioco posta nella parte finale del parco, la cui pavimentazione da mesi risulta danneggiata e mai sostituita. Auspichiamo anche una migliore destinazione d'uso della struttura oggi occupata, da porre al servizio del parco e dei suoi utenti". La conclusione dei residenti della zona è un chiaro invito a fare qualcosa di più per la tutela della sicurezza: "L'attuale amministrazione ha fatto della sicurezza il proprio motto e stendardo politico, perciò chiediamo che risolva immediatamente la problematica. I precedenti interventi di sgombero da parte della Municipale ci sono sembrate semplici azioni dimostrative".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Covid, estetisti e parrucchieri restano aperti: "In questi mesi prova di grande affidabilità e serietà"

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento