Cronaca

Tra Livorno e Pisa: delfino trovato morto alla foce dello Scolmatore

L'animale era rimasto bloccato all'interno del porto livornese: la Guardia Costiera ha tentato di spingerlo fuori dalle acque della darsena ma senza successo. Il delfino non è riuscito a sopravvivere

Un esemplare di delfino è stato trovato morto nel pomeriggio alla foce dello Scolmatore dell'Arno, al confine tra le province di Livorno e Pisa. L'animale sarebbe una stenella e da ieri era rimasto prigioniero del vicino porto livornese, dove era stato segnalato all'interno della Darsena Toscana. Il delfino, lungo circa un metro e mezzo e con un peso di circa 80 chili, è stato segnalato ormai esanime alla Capitaneria di Porto nel primo pomeriggio.


Non è chiaro se allo Scolmatore il mammifero sia arrivato nell'estremo tentativo di riprendere il mare o più verosimilmente se la carcassa sia stata trasportata dalla corrente. Ieri il personale della Guardia Costiera e il nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Livorno, insieme a biologi ed esperti dell'Arpat e dell'acquario comunale, avevano provato per l'intera giornata a spingere il delfino fuori dalle acque del porto dove l'animale continuava a girare, verosimilmente disorientato anche per l'altezza del fondale (non oltre 3 metri). Ogni tentativo, tuttavia, era stato vano. Nella mattinata di oggi le operazioni di Vigili del Fuoco e Guardia Costiera sono riprese, ma il delfino è scomparso, finché non é arrivata la segnalazione. La carcassa dell'animale è stata rimossa dal personale specializzato dell'Arpat di Livorno. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra Livorno e Pisa: delfino trovato morto alla foce dello Scolmatore

PisaToday è in caricamento