rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via Antonio Fratti

Manifestazione studentesca: sei giovani denunciati per i gesti violenti

Nel corso del corteo di protesta degli studenti medi vennero lanciate uova contenenti vernice rossa contro le sedi del Partito Democratico, del Monte dei Paschi di Siena e del Comitato Elettorale del Popolo della Libertà

Sono sei i giovani ritenuti responsabili dei gesti violenti tenuti nel corso della manifestazione studentesca dello scorso 15 febbraio, quando le forze dell'ordine registrarono l’accensione di alcuni fumogeni tra la folla ed una serie di atti vandalici, mediante il lancio di uova contenenti vernice rossa contro le sedi del Partito Democratico, del Monte dei Paschi di Siena e del Comitato Elettorale del Popolo della Libertà.
I sei giovani appartengono alle frange più estreme dei collettivi studenteschi universitari e medi pisani.

Per tutti è stato ipotizzato il mancato preavviso della manifestazione all’Autorità di P.S., mentre, solo per alcuni di essi, sono state riconosciute le ipotesi di reato di danneggiamento, accensione di cose pericolose e oltraggio a pubblico ufficiale.
Grazie all’atteggiamento professionale di tutte le Forze dell’Ordine coinvolte, fanno sapere i Carabinieri del Comando provinciale di Pisa, sono stati evitati scontri di piazza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione studentesca: sei giovani denunciati per i gesti violenti

PisaToday è in caricamento