Pontedera: piovono denunce per intemperanze e mancato rispetto delle misure anti-contagio

La Polizia ha denunciato 9 persone per mancata giustificazione. E' intervenuta poi presso due supermercati per una lite e per una reazione violenta ad un controllo

La Polizia di Pontedera è stata impegnata ieri 20 marzo nei controlli per assicurare il rispetto delle misure di prevenzione contro la diffusione del Coronavirus. Sono state verificate le posizioni di 45 persone, ritirate 31 giustificazioni per approfondimenti e 9 denunciati per non aver fornito la motivazione di necessità richiesta. Si sono verificati anche spiacevoli episodi che hanno richiesto maggiori sforzi da parte degli agenti.

La Squadra Volanti è dovuta intervenire nel parcheggio del supermercato Eurospin, dove fra due utenti in fila era scoppiato un alterco. Una volta sul posto gli agenti hanno accertato che un cittadino nigeriano di 33 anni aveva volontariamente sputato in faccia ad un italiano di 57 anni, con numerosi precedenti di polizia, per il rifiuto opposto da quest'ultimo, in malo modo, alla richiesta di una sigaretta. La chiamata al 113 è stata fatta da altri cittadini in fila.

All'arrivo della pattuglia i due hanno cercato di minimizzare l'accaduto. Si è scoperto inoltre che il nigeriano, pregiudicato per reati contro il patrimonio, era sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di dimora a Cascina. La violazione è stata segnalata all'Autorità Giudiziaria per ottenere un aggravamento della misura cautelare. L'uomo è stato anche stato denunciato in stato di libertà per i reati di violenza privata e inosservanza di un provvedimento dell'Autorità.

Successivamente, una pattuglia in abiti civili del Commissariato, ha notato un'autovettura con a bordo 5 persone che si dirigeva verso il supermercato Panorama. I soggetti sono stati fermati all'interno del punto vendita e sono risultati essere cittadini rumeni appartenenti ad un unico nucleo familiare, noto a tutte le forze di polizia cittadine. I 5 hanno reagito in malo modo, cercando di sottrarsi al controllo, offendendo e spintonando gli agenti. E' stato così necessario l'intervento dei rinforzi. Nei confronti del più giovane, un 17enne con precedenti penali e già denunciato per inosservanza di disposizioni dell'Autorità precedenti il giorno prima, è scattata la denuncia per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, oltre alla nuova denuncia per l'articolo 650 c.p.. A tutti e 5 è stato inoltre redatto verbale di elezione di domicilio con nomina del difensore di fiducia e sono comunque stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Pisa per lo stesso reato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A margine delle operazioni il Commissariato di Polizia ringrazia il calzaturifici Everyn di Montopoli Val d'Arno, Ambra Cavallini di Santa Maria a Monte e il negozio Futuriamo di Pontedera, che hanno donato dispositivi di protezione individuale per la tutela degli operatori di polizia che ogni giorno rischiano la propria incolumità personale per garantire l'osservanza delle disposizioni per arginare il contagio Covid-19, e liquorificio Morelli di Forcoli e la carrozzeria Nuova Valdera di Pontedera che hanno fornito dispositivi per la sanificazione personale e delle autovetture.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, crescono i contagi: 755 nuovi positivi

  • Una delle pizzerie più buone d'Italia: Gusto al 129 premiata da Gambero Rosso

  • San Giuliano Terme: apre il nuovo Conad City

  • Coronavirus, 581 nuovi casi in Toscana: un decesso a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus nel pisano: 39 casi a Pisa, 26 a Cascina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento