Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Commentano su Facebook offendendo la Polizia Locale: 7 denunciati

A procedere contro gli utenti del social è stata la Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Valdera

Al netto dei controlli sul territorio della Polizia Locale della Valdera per il rispetto delle disposizioni di sicurezza sul Coronavirus, dove sono state sottoposte a verifica 500 persone nel mese di marzo, nei 30 giorni passati sono state anche denunciate 7 persone per diffamazione a mezzo internet. Il contesto è quello dei commenti sui social network.

A procedere è stato il Comando di Pontedera, che spiega la dinamica avvenuta su Facebook: "In un caso un ragazzo, rispondendo ad un commento su Facebook, forse fermato durante i normali controlli, ha pensato bene di apostrofare con frasi ingiuriose l'operato del Corpo, mentre altri due soggetti hanno cliccato 'mi piace'. Nel secondo caso, una signora, rispondendo ad un commento, ha scritto una serie di considerazioni prive di fondamento e offensive alla professionalità e dignità degli appartenenti al Corpo, ricevendo consensi da parte di altre 3 persone".

Tutte le persone, sia gli autori dei commenti che chi ha cliccato 'mi piace', sono state deferite alla Procura della Repubblica. "Si rammenta - sottolinea il Comando - che scrivere sui social cose 'inopportune' che ledono la professionalità o quant'altro delle persone o il mettere a tali commenti il solo 'mi piace' ravvisa il reato di diffamazione a mezzo internet (art. 595 c. 3 c.p.) e questo Comando procederà nei confronti di tutti questi 'leoni da tastiera'".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commentano su Facebook offendendo la Polizia Locale: 7 denunciati

PisaToday è in caricamento