rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza della Stazione

Stazione, ruba il bagaglio di una turista: inchiodata dai tatuaggi

Otto donne sono state fermate sui binari per un controllo: erano sprovviste di biglietto. Una di loro è stata riconosciuta come l'autrice di un furto commesso il giorno precedente

Denunciata dalla Polizia Ferroviaria di Pisa, nella giornata di giovedì 8 settembre, una donna per furto aggravato su bagaglio di viaggiatori, messo in atto all’interno della stazione di Pisa Centrale.

Gli agenti hanno proceduto al controllo di 8 donne rom presenti sulla piattaforma in corrispondenza dei binari 8-9, in quanto già conosciute per i loro precedenti. Dal momento che le donne non avevano biglietto ed alcune di loro neanche i documenti, sono state accompagnate negli uffici della Polfer per controlli più approfonditi.

Una di loro è stata così riconosciuta come una delle autrici del furto ai danni di una turista australiana commesso il giorno precedente e ripreso dalle telecamere del sistema di videosorveglianza della stazione. Il riconoscimento è stato agevolato dagli evidenti tatuaggi della donna e dall’abbigliamento identico a quello del giorno precedente.
La donna è stata così fotosegnalata presso il Gabinetto di Polizia Scientifica e denunciata in stato di libertà per furto aggravato.

Tutte le otto donne sono state sanzionate amministrativamente, con contestuale oblazione della sanzione, in quanto sprovviste di titolo di viaggio che giustificasse la loro presenza sui binari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, ruba il bagaglio di una turista: inchiodata dai tatuaggi

PisaToday è in caricamento