rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Pratale

Degrado nei giardini e sui marciapiedi, la denuncia: "Quartiere stanco della maleducazione di alcune persone"

Il comitato Sguardo di Vicinato di Pratale-Don Bosco punta il dito contro i proprietari che non raccolgono le feci dei loro cani

Strade, marciapiedi e giardini pubblici sommersi non solo dalla maleducazione, ma pure dalle deiezioni dei cani: è la denuncia che arriva da Riccardo Davini, coordinatore dello Sguardo di Vicinato per il quartiere Pratale-Don Bosco. Dopo aver raccolto le proteste e le lamentele dei residenti, Davini si fa ambasciatore del goliardico concorso ideato da chi quotidianamente frequenta le aree destinate alla sgambatura dei cani e dai residenti. "Un concorso volto a scuotere le coscienze di alcuni conduttori di cani, non proprio inclini a fare fino in fondo il loro dovere di umani". "Vogliamo premiare il proprietario con la faccia tosta più incommensurabile di tutte, quello capace di non raccogliere le feci del proprio amico a quattro zampe neppure dopo questa pubblica denuncia".

Davini spiega: "Da quanto riferiscono alcuni conduttori, che puntualmente raccolgono le deiezioni dei loro cani, dapprima hanno provato a parlare con chi non raccoglie. Poi hanno provato a rendere le recinzioni degli sgambatoi un tripudio di colori, lasciando gratuitamente i sacchetti per la raccolta e successivamente hanno provveduto a ripulire ove scorgevano i 'bisogni dei piccoli e grandi fido', ad esempio lungo gli argini del Fosso del Mulino oppure lungo la pedonale dell’acquedotto Mediceo, persino all’interno di alcune aree attrezzate per i bambini, nello specifico ai giardini Baretti e ai giardini Solarino".

Spossati dalle critiche e talvolta da non edificanti battibecchi, i proprietari più educati e i residenti del quartiere hanno lanciato il concorso, "confidando così di scuotere la coscienza dei pochi, ma veramente attivi umani che a seguito del bisogno fisiologico del loro amato cane con noncuranza e notevole faccia tosta lasciano il luogo senza degnarsi neppure una volta di pulirlo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado nei giardini e sui marciapiedi, la denuncia: "Quartiere stanco della maleducazione di alcune persone"

PisaToday è in caricamento