rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca Castelfranco di Sotto

Castelfranco di Sotto, denuncia del M5S: "All'uscita di scuola bambini in pericolo"

Il partito di Beppe Grillo chiede che l'amministrazione comunale mantenga le promesse e che adotti una serie di provvedimenti per migliorare la vivibilità delle frazioni di Villa Campanile e di Orentano

Il Movimento Cinque Stelle di Castelfranco di Sotto denuncia la completa indifferenza alle richieste di migliorare alcune delle molte criticità nelle frazioni di Villa Campanile e Orentano.

"Abbiamo più volte sollecitato sindaco e vicesindaco ad attivarsi e a prendere provvedimenti per migliorare la viabilità e la sicurezza davanti la scuola di Villa Campanile in orario di entrata e uscita degli alunni - dicono dal M5S - quotidianamente si presentano ingorghi e file che si potrebbero benissimo evitare con l’utilizzo di vigili urbani o in assenza di questi, di personale di volontariato che, come già avviene in altri comuni, può aiutare a smistare il traffico. Ma il primo punto assolutamente da non dimenticare resta la sicurezza dei bambini che è totalmente assente considerando l’ingresso principale della scuola da lato strada, non vigilato".

"Dobbiamo dire che le nostre proteste effettivamente erano state condivise dall’amministrazione comunale, che si era pure impegnata a modificare l’ingresso della scuola spostandolo lato piazza, a costruire una scala anti-incendio, a migliorare la viabilità di Via Ulivi, a mettere un bancomat nella frazione di Villa (visto che ne è completamente sprovvisto), a creare uno spazio giochi sempre nella frazione di Villa e migliorare quello di Orentano - sottolineano dal Movimento - verba volant, scripta manent … e noi abbiamo messo per scritto queste promesse, proprio perché volevamo essere sicuri di quello che ci veniva detto e infatti il sindaco Umberto Marvogli nel 2011 ha firmato un documento con il quale si impegnava".

"Ad oggi - concludono i 'grillini' - l’unica cosa che è stata realizzata è la scala antincendio della scuola. Delle altre nostre richieste non ci è dato di sapere. Vorremo essere ascoltati, ma soprattutto vorremmo che l’amministrazione comunale mantenesse le promesse fatte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco di Sotto, denuncia del M5S: "All'uscita di scuola bambini in pericolo"

PisaToday è in caricamento