menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scambia il Pronto soccorso per un bivacco e infrange un vetro: denunciato

Un uomo 37enne nella notte tra il 7 e l'8 marzo è stato bloccato dalla Polizia a Cisanello. Aveva già accumulato reati contro il patrimonio per un totale di 3 anni di condanna

Il Pronto soccorso scambiato per un rifugio nel quale bivaccare e trascorrere la nottata, e poi la rabbia sfogata contro un vetro protettivo del triage di fronte alle richieste del personale medico e della guardia giurata di allontanarsi dalla struttura. Nella notte tra domenica 7 e lunedì 8 marzo un uomo di 37 anni, originario di Fucecchio, è stato bloccato e idenfiticato da una pattuglia della Questura di Pisa .

Gli agenti hanno denunciato l'uomo, già con diversi precedenti, per danneggiamento aggravato. Inoltre gli accertamenti sul suo conto hanno restituito la notifica di un provvedimento di cumulo di pene per alcune condanne in materia di reati contro il patrimonio da parte della Procura della Repubblica di Pisa. L'uomo deve scontare circa 3 anni di condanna. Per la legge può chiedere una misura alternativa alla carcerazione entro 30 giorni dalla notifica. Se non la chiede, o se le informazioni risulteranno totalmente negative, sconterà la pena in carcere, altrimenti potrà chiedere ed ottenere misure alternative come ad esempio l'affidamento in prova ai servizi sociali oppure la detenzione domiciliare. Dopo la notifica è stato congedato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Riaperto il Museo della Geotermia di Larderello

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento