Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Porta a Mare

Appiccò il fuoco nel supermercato a Porta a Mare: individuato l'autore del gesto

Si tratta di un 58enne residente in città che nei giorni antecedenti era stato ripreso dagli addetti alla vigilanza del punto vendita per il mancato rispetto delle norme anti-Covid

E' stato individuato il responsabile dell'incendio appiccato la vigilia di Ferragosto all'interno del supermercato Eurospin in Corte Sanac a Pisa. Un uomo era entrato nel punto vendita con un secchio pieno di liquido infiammabile al quale aveva dato fuoco prima di dileguarsi.
Le indagini, attivate nell’immediato dagli investigatori della Digos della Questura di Pisa, hanno indirizzato i sospetti verso un cittadino italiano 58enne, residente in città, che nei giorni precedenti il misfatto era stato ripreso da personale addetto alla vigilanza del supermercato perché non aveva rispettato le procedure anti-Covid previste per legge. All'individuazione dell'uomo gli investigatori sono arrivati attraverso l'ascolto di persone informate dei fatti, la visione delle telecamere di videosorveglianza e le informazioni apprese dal territorio.


Gli elementi raccolti hanno consentito di chiedere ed ottenere dal pm titolare delle indagini, il dottor Egidio Celano, un decreto di perquisizione personale e domiciliare, eseguito nella prima mattinata di ieri dai poliziotti della Digos. La perquisizione ha consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro materiale utile alle indagini, in quanto ritenuto direttamente connesso all’episodio incendiario. L’ uomo è stato denunciato in stato di libertà per il reato di danneggiamento seguito da incendio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appiccò il fuoco nel supermercato a Porta a Mare: individuato l'autore del gesto

PisaToday è in caricamento