Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Coltano

Un nuovo depuratore a Coltano, Dell'Omodarme: "Subito altri interventi urgenti"

Dopo la notizia dell'arrivo di trecentomila euro dalla Regione per far fronte ad un problema particolarmente sentito dai cittadini, il consigliere comunale del Partito Democratico sottolinea la necessità di risoluzione anche di altre criticità

Il consigliere comunale Juri Dell'Omodarme

Trecentomila euro dalla Regione Toscana per realizzare un nuovo depuratore a Coltano per il trattamento delle acque reflue urbane. La notizia arriva dal consigliere regionale del Partito Democratico Ivan Ferrucci che sottolinea come si tratti di “un finanziamento necessario che risolverà un disagio per gli abitanti di Coltano e una situazione che senza un tempestivo intervento come quello avvenuto rischiava di aggravarsi”.

"Apprendo con molta soddisfazione e ringrazio il consigliere regionale Ivan Ferrucci che ha seguito da vicino la vicenda - afferma il consigliere comunale del Pd Juri Dell'Omodarme - tra le numerose criticità presenti a Coltano, una delle priorità era proprio il depuratore".

La vicenda era nata da un esposto di alcuni cittadini di Coltano nel gennaio 2013, per un intasamento su di un tratto di fognatura mista su Via dei Palazzi e problematiche correlate (cattivi odori, sversamenti di liquami). Nei successivi sopralluoghi delle autorità competenti era emerso che la principale problematica era causata dal fatto che il depuratore era stato dismesso e non funzionante da tempo e inoltre che la conduttura di scarico in arrivo al depuratore presentava una quasi completa saturazione.

"Tale situazione poteva creare un rischio ambientale e mettere in serio repentaglio il corretto svolgimento delle attività commerciali e di ristorazione nonché le abitazioni private - afferma Dell'Omodarme - come consigliere comunale mi attivai subito con gli enti interessati e posi l’attenzione dell’argomento in Consiglio Comunale con un question time a luglio 2013, chiedendo all’Amministrazione di conoscere lo stato attuale del depuratore, il perché del mancato funzionamento, sollecitando azioni per una risoluzione urgente evitando un rischio ambientale dell’intero abitato di Coltano". "Si conclude positivamente una vicenda che come molte altre in Coltano sono complesse proprie per le varie competenze che si intrecciano - sottolinea ancora Dell'Omodarme - come è stato fatto per il depuratore occorre procedere nello stesso modo anche per le altre criticità presenti, quelle più urgenti sono le strade e le questioni della sicurezza e degrado".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo depuratore a Coltano, Dell'Omodarme: "Subito altri interventi urgenti"

PisaToday è in caricamento