Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Casa della Salute a Volterra, il sindaco Buselli: "Un progetto nefasto e la Regione non ci ascolta"

Buselli ha commentato l'intervento dell'assessore Luigi Marroni e del direttore generale della Asl 5 Rocco Damone, sottolineando con rammarico come Regione e Asl stiano proseguendo nel piano di destrutturazione degli ospedali

Il sindaco di Volterra Marco Buselli ha commentato l'intervento dell'assessore regionale alla Sanità Luigi Marroni, e del direttore generale della Asl 5 Rocco Damone, alla festa Democratica, sottolineando con rammarico come Regione Toscana e Asl di Pisa stiano proseguendo in un progetto nefasto di destrutturazione degli ospedali, sordi a qualsiasi segnale arrivi dai territori.

"Dalle parole che ho avuto modo di ascoltare ieri - spiega il primo cittadino di Volterra - emergono due fatti: da una parte la volontà di portare a termine un disegno che parte da lontano, dall'altra quella di chiusura totale all'ascolto delle istanze dei territori, soprattutto di quello volterrano, che si è espresso contro il progetto della Casa della Salute con una delibera del consiglio comunale, ma anche attraverso 4.200 firme di cittadini raccolte in due mesi".

"Ribadiamo il nostro no chiaro e inequivocabile a processi di riconversione camuffati dell'ospedale di Volterra - conclude Buselli -  Sia Marroni che Damone hanno ribadito, con il consenso del Pd, che il processo di riconversione comunque non si ferma. A questo punto aspettiamo l'assessore in consiglio comunale, il consesso più importante e rappresentativo della comunità locale. E' là che si dovrà tracciare il destino delle sorti del nostro ospedale, non certo a una festa di partito, e tanto meno sui tavoli regionali".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa della Salute a Volterra, il sindaco Buselli: "Un progetto nefasto e la Regione non ci ascolta"

PisaToday è in caricamento