Cronaca Oratoio / Piazza Giuseppe Garibaldi

Piazza Garibaldi, devasta il bar e si addormenta nel locale: ingenti danni al Bazeel

In manette è finito un cuoco di 30 anni che è stato trovato addormentato dagli stessi titolari all'interno del locale devastato. Il giovane non ha saputo spiegare la sua presenza: appariva in stato confusionale per i postumi di una sbronza

Devastato nella notte il bar Bazeel in Piazza Garibaldi a Pisa. Arrestato un cuoco ucraino di 30 anni, regolarmente residente in città da sei anni, sorpreso dai titolari intorno alle 8.30 di stamattina mentre era addormentato all'interno del locale con le suppellettili rovinate e le vetrine mandate in frantumi.

Immediato l'intervento dei Carabinieri che hanno prelevato lo straniero e lo hanno arrestato per danneggiamento aggravato. Siccome è incensurato la Procura ne ha disposto l'immediata scarcerazione. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, il cuoco potrebbe essere rimasto dentro il locale dopo l'orario di chiusura senza che nessuno si accorgesse della sua presenza. Stamani lo straniero non ha saputo fornire spiegazioni e appariva in evidente stato confusionale per i postumi di una sbronza e presentava una lieve ferita da taglio a un piede compatibile con le vetrine distrutte.


I titolari del bar sospettano invece che l'uomo si sia introdotto all'interno del bar forzando la porta d'ingresso, ma i Carabinieri non hanno trovato alcun segno di effrazione. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Garibaldi, devasta il bar e si addormenta nel locale: ingenti danni al Bazeel

PisaToday è in caricamento