Cronaca

Dialoghi fra imprese e allievi, arriva la prima edizione del 'Sant’Anna Job Fair” per mettere in contatto mondo del lavoro e quello della formazione di eccellenza

Il 21 novembre l'evento a cui parteciperanno oltre 20 aziende e numerosissimi allievi di talento, in programma colloqui e presentazioni per conoscersi meglio; intervento dell'amministratore delegato di Egon Zehnder, società leader a livello mondiale nell'executive search

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Arriva la prima edizione del "Sant'Anna Job Fair", giornata di dialogo fra imprese ed allievi, per mettere in contatto il mondo delle imprese con allievi di talento. Il "Sant'Anna Job Fair" è previsto per venerdì 21 novembre dalle 10.00 alle 17.00, nella sede centrale di piazza Martiri della Libertà a Pisa. La volontà, che ottiene i primi riscontri positivi a giudicare dall'elevatissimo numero di richieste da aziende interessate, è creare le condizioni per avviare un "dialogo" qualificato e continuo con gli allievi della Scuola Superiore Sant'Anna e quindi replicare il "Sant'Anna Job Fair". Il suo intento è di duplice natura: offrire la possibilità di conoscere da vicino la Scuola Superiore Sant'Anna, i suoi percorsi formativi, le sue strutture e soprattutto i suoi allievi, per i quali saranno previsti incontri individuali con i rappresentanti di aziende; al tempo stesso, il "Sant'Anna Job Fair" vuole fornire ad allievi ed ex allievi un'importante opportunità per entrare in contatto con il mondo del lavoro o per individuare nuove opportunità, grazie a colloqui di orientamento e di approfondimento, riferiti ad esempio a proposte di stage o di lavoro. Al "Sant'Anna Job Fair" possono partecipare allievi ma anche ex allievi della Scuola Superiore Sant'Anna e, per chi la frequenta, tale possibilità è estesa agli iscritti a corsi ordinari, alle lauree magistrali, ai master universitari, ai PhD e ai dottorati, oltre che a tutti i collaboratori di ricerca che operano negli istituti. Per tutti sono possibili colloqui individuali mentre, in maniera parallela, si tengono presentazioni di progetti o di iniziative specifiche a cura delle singole aziende, nonché momenti di "career mentoring", con la partecipazione di ex allievi del Sant'Anna, pronti a dispensare consigli e suggerimenti per muovere i primi passi nel mondo del lavoro. Uno dei momenti principali della giornata è l'intervento di Egon Zehnder, azienda leader a livello internazionale nella ricerca di top manager, con la presenza dell'amministratore delegato, Francesco Buquicchio, il suo intervento sarà intitolato "Potential at the Top".

Per la prima edizione del "Sant'Anna Job Fair" sono state selezionate aziende con le quali sono in corso rapporti di collaborazione consolidati e tre che fanno parte del "Club delle spin-off" della Scuola Superiore Sant'Anna. Il numero delle aziende presenti alla prima edizione è stato contenuto in circa venti per ragioni organizzative. Per quelle che avevano manifestato il loro interesse, è già possibile contattare il servizio Placement placement@sssup.it per confermare la disponibilità, in vista delle edizioni successive. Tanto interesse si giustifica con l'opportunità di avere a disposizione una platea composta da decine e decine di giovani di talento, ai quali prospettare percorsi di stage, di collaborazione o di assunzione. Per le aziende, si tratta di un'occasione interessante perché permette di "saltare un passaggio" e cioè quello delle selezioni preliminari, arrivando subito a potenziali candidati di indubbio talento. Per gli allievi e per gli ex allievi della Scuola Superiore Sant'Anna è un'occasione altrettanto interessante, avendo la possibilità di dare prova delle loro capacità, sviluppate in un'istituzione universitaria pubblica, che seleziona con cura i suoi allievi, ma unicamente sulla base delle capacità, del talento e delle attitudini personali. Il "Sant'Anna Job Fair" potrebbe essere anche un modo per contenere la cosiddetta "fuga dei cervelli", cioè di giovani "talentuosi" che - dopo essersi formati in Italia e, magari, aver mostrato potenzialità di rilievo - lasciano il nostro Paese attratti da opportunità di lavoro all'estero.

Ecco le aziende partecipanti a questa prima edizione del "Sant'Anna Job Fair" tenendo conto che l'elenco alfabetico è indicativo, tutte le informazioni ufficiali sono disponibili sul sito internet della Scuola Superiore Sant'Anna, all'indirizzo www.sssup.it/jobfair2014 : Altran Italia, Avr, Brembo, Cleary Gottlieb Steen & Hamilton, Eli Lilly, Era Endoscopy (Spin-off Scuola Superiore Sant'Anna), General Electric, Henesis (Spin- off Scuola Superiore Sant'Anna), Ibm Italia, IntesaSanpaolo, Jp Morgan, Kiwi (Spin-off Scuola Superiore Sant'Anna), Kpmg, Leroy Merlin, Novartis, Piaggio, Procter & Gamble,Reti online, Sas Institute, Seat Pagine Gialle, Sia, Tagetik, Telespazio, Thales Italia, Valagro, Vodafone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dialoghi fra imprese e allievi, arriva la prima edizione del 'Sant’Anna Job Fair” per mettere in contatto mondo del lavoro e quello della formazione di eccellenza

PisaToday è in caricamento