Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

DIMMI...in Valdera!

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Sabato 8 novembre 2014 dalle ore 16:30 alle ore 19 nell'auditorium della Biblioteca Giovanni Gronchi di Pontedera si svolgerà la cerimonia di premiazione dei partecipanti al concorso DIMMI per l'Area Valdera.

Il programma della giornata prevede, dopo i saluti del Sindaco di Pontedera Simone Millozzi, l'incontro con i partecipanti al concorso, la presentazione dei diari a cura del gruppo di lettura della Biblioteca Gronchi (composto da Massimiliano Bertelli, Silvia Bracaloni, Marinella Cataldi, Monica Giusti, Ladio Luschi, Ida Tortora) e degli attori Alice Maestroni e Daniele Venturelli e la premiazione dei finalisti regionali. A seguire saranno presentati il futuro del progetto DIMMI, a cura dell'Associazione Fratelli dell'Uomo, e le attività del progetto multiculturale della Rete Bibliolandia. A conclusione dell'evento sarà offerto un aperitivo a tutti i partecipanti.

La Rete Bibliolandia é partner del progetto della Regione Toscana DIMMI - Diari Multimediali Migranti, che al suo interno ospita un concorso che ha il fine di raccogliere testimonianze diaristiche di migranti. Gli elaborati pervenuti hanno contribuito alla creazione presso l’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano di un fondo speciale di diari di migranti. Il progetto, condotto da una vasta rete di partenariato formata anche da Fratelli dell'Uomo, Oxfam Italia Intercultura, Senegal Solidarità, è articolato in iniziative di sensibilizzazione e coinvolgimento dei cittadini sui temi della pace, della memoria e del dialogo interculturale: oltre a laboratori nelle scuole sono stati organizzati corsi di formazione per adulti sul tema dell’autobiografia, percorsi didattici teatrali e perfomance. Il concorso, a cui è stato possibile partecipare narrando la propria storia non solo per scritto ma anche con video, file audio, immagini, fotografie, cartoline, ha previsto tre categorie di partecipazione e premiazione: donne, uomini, giovani fino a 18 anni.

Dei 50 diari partecipanti al concorso ben 23 appartengono all'Area Valdera, fra scritti e contributi video, 5 dei quali sono risultati finalisti regionali.

Per la categoria Donne, Flora Muzhaqi (Albania) con Pagine di vita.

Per la categoria Uomini Hicham Adli (Marocco) con Il sogno di Hicham.

Per la categoria Giovani, Robert Dan Pagu (Romania) con Forse ho messo radici, Aleksander Hysa (Albania) con I miei 17 anni, Abdelhaq Ahjaoui (Marocco) con Il mio diario.

Aleksander Hysa, 17enne proveniente dall'Albania e residente all'interno della Comunità per minori di Pontedera, si è aggiudicato il primo premio regionale nella sezione Giovani.

Per ulteriori informazioni sull'evento è possibile scrivere al seguente indirizzo e-mail dimmi@unione.valdera.pi.it

o contattare la Biblioteca Gronchi al numero 0587/299530

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PisaToday è in caricamento