Misure cautelari per due dipendenti del Comune di Pisa: sospesi dai pubblici uffici

La notifica del provvedimento è scattata nel pomeriggio di martedì. Palazzo Gambacorti si riserva di attivare un procedimento disciplinare

Nel pomeriggio di ieri, 4 febbraio, è stata notificata al Comune di Pisa l'ordinanza di applicazione di misure cautelari disposte dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Pisa, dott. D'Auria, a carico di due dipendenti comunali, che per questo sono stati sospesi dal pubblico ufficio rispettivamente ricoperto, con interdizione da tutte le attività ad esso inerenti. Si tratterebbe di un vigile urbano ed un funzionario dell'edilizia privata. 

Gli stessi interessati hanno dato comunicazione di essere sospesi dai pubblici uffici, pertanto, con decorrenza immediata, non si sono quindi nemmeno presentati al lavoro (prima ancora che l'ordinanza venisse notificata al Comune). "Nei termini descritti - spiega la nota di Palazzo Gambacorti - non ci sono provvedimenti da assumere da parte dell'amministrazione comunale, essendo già state disposte dal Gip le misure cautelari del caso".

Il Comune si riserva, ad ogni modo, di "avviare a carico dei due dipendenti, e per quanto di sua competenza e spettanza, un procedimento disciplinare, sulla scorta delle motivazioni addotte dall'ordinanza stessa, previo accertamento dei presupposti per il suo avvio. Si tratta dell'applicazione di misure cautelari e di un procedimento penale attualmente in corso e non definito. Il rispetto delle persone indagate non consente, allo stato, nessuna conclusione, ma l'amministrazione ha il diritto ed il dovere di accertare, anche per suo conto, comportamenti eventualmente passibili, anche a prescindere dal procedimenti penale, di sanzioni disciplinari".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sarà massima l'attenzione al comportamento degli uffici - conclude la nota del Comune - ed anzi l'ordinanza notificata sarà l'occasione per incrementare verifiche e controlli, nello spirito di garantire la massima trasparenza dell'operato degli uffici stessi ed il pieno rispetto della legalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento