'Cittàperta': rinnovati gli organismi dell'associazione

Nuovo direttivo e nuovo statuto: Acerbi confermato presidente, nel ruolo di vicepresidenti Bessakta e Carradossi

L'assemblea ordinaria dei soci dell'associazione politico-culturale 'Cittàperta' che si è riunita ieri, martedì 11 giugno presso la sede di via Montanelli 125 (circolo Arci Balalaika), ha approvato all’unanimità il nuovo statuto e ha eletto il direttivo che guiderà l'associazione per i prossimi cinque anni. Sono state confermate tutte le cariche uscenti.

Ecco l'organigramma: presidente Ivan Acerbi; vicepresidenti Wahiba Bessakta e Valentina Brigiotti Carradossi; tesoriere segretario Diego Iadarola. Ecco i consiglieri del direttivo: Ilaria Carboni, Dario Danti, Duccio Ghelardoni, Gaetano Magliano, Deniona Maxhalaku, Raffaella Pretini, Antonella Ravviso, Francesco Suppressa, Fede Tamagni.

Come consentito dall'articolo 14 del nuovo statuto, Valentina Brigiotti Carradossi ha nominato la commissione che si occuperà delle attività sul territorio e Diego Iadarola la commissione che lavorerà sulla segreteria, sul bilancio e sulla tesoreria. Fanno parte della prima commissione Antonella Ravviso, Raffaella Pretini e Wahiba Bessakta; della seconda Federico Tamagni, Teresa Crisci e Antonella Caruso.

Potrebbe interessarti

  • Piscine all'aperto a Pisa e provincia: relax, refrigerio e divertimento

  • Cambiare le lenzuola del letto è importante: vi spieghiamo perché

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Solstizio d'estate: quando astronomia e riti magici si uniscono per celebrare la bella stagione

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in superstrada: morti due giovani

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

  • Maxi-incidente in superstrada: un morto e cinque feriti

  • Lavoro: all’Università di Pisa si cerca un tecnologo

  • Maltempo: in arrivo temporali

Torna su
PisaToday è in caricamento