Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Diritti a Sinistra: "Non aumentate le tasse universitarie"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Ieri Diritti A Sinistra ha inviato al Rettore ed ai consiglieri d'amministrazione dell'Università di Pisa una diffida formale dall'aumento delle tasse oltre il limite del 20% rispetto al Fondo di Finanziamenento Ordinario stabilito dal DPR 306 del 1997.

Con l'emanazione del decreto n. 49 del 2012, da parte del ministro Profumo, si stabilisce il principio per cui i finanziamenti pubblici e le tasse degli studenti vengono sommati in un unico fondo, che è discriminante per consentire o meno agli atenei di assumere giovani ricercatori per sostituire i docenti che vanno in pensione e garantire una didattica di qualità. C'è quindi il rischio concreto che nei prossimi mesi gli atenei decidano di aumentare le tasse pagate dagli studenti. 

Noi di Diritti A Sinistra pensiamo che l'università debba essere pubblica, accessibile e di qualità. Per questo ci opponiamo al decreto 49 ed ieri abbbiamo diffidato l'Unipi dall'aumentare le tasse le tasse universitarie sforando il limite del 20% tra tasse ed FFO.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritti a Sinistra: "Non aumentate le tasse universitarie"
PisaToday è in caricamento