Cronaca

Trasporti, periodo nero per i treni regionali: disagi e acqua sui passeggeri

Disagi per i viaggiatori da e per Pisa in questi giorni sui treni regionali. Domenica decine di ritardi e cancellazioni a causa dello sciopero nazionale del personale ferroviario e poi acqua all'interno dei vagoni: i passeggeri aprono gli ombrelli

Il contrasto più evidente è quello fra le espressioni dei turisti stranieri e quelle dei pendolari italiani. Se quest'ultimi si lamentano con un "E' la solita storia" e improvvisano soluzioni, i primi restano a bocca aperta e sbigottiti. L'ultimo esempio è di questa mattina, sul treno Lucca-Pisa: dal soffitto del treno filtrano rigoli d'acqua che, correndo sulle sbarre dei portapacchi, portano insistenti gocce sulla testa dei passeggeri. Difficile dire se sia pioggia o condensa, tuttavia il disagio è reale, specie se si considera l'affollamento dovuto ai ritardi. I più fortunati hanno un ombrello con cui ripararsi.

Se il maltempo colpisce oggi, questa domenica di sciopero ha causato decine di rallentamenti delle linee e cancellazioni sui collegamenti toscani e provinciali. Dalle ore 21 di sabato alle 21 di domenica infatti se le Frecce sono state garantite da Trenitalia il trasporto regionale, per la giornata festiva, non ha visto garantite le fasce orarie di maggior traffico. I servizi essenziali sono infatti garantiti per legge solo nei giorni feriali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti, periodo nero per i treni regionali: disagi e acqua sui passeggeri

PisaToday è in caricamento