rotate-mobile
Cronaca Vecchiano

Marina di Vecchiano pronta per la stagione estiva: pubblicata l'ordinanza che disciplina le attività

Sorveglianza e pulizia della spiaggia, parcheggi e comportamenti per la stagione balneare ormai alle porte

Il sindaco Massimiliano Angori ha firmato l’ordinanza che disciplina le attività balneari per la stagione 2022 sul litorale vecchianese. “Il 'sistema Marina di Vecchiano' è un sistema complesso, cui il Comune lavora buona parte dell'anno per rendere poi il litorale accessibile durante la stagione estiva, con una pluralità di servizi offerti a cittadini e turisti. Quest’anno, visto che la situazione sanitaria lo consente, a partire dal prossimo 2 giugno riprenderà il servizio navetta che collega il parcheggio di Case di Marina al litorale, grazie ad un investimento di oltre 10mila euro da parte del nostro Ente - spiega Angori - da domenica 29 maggio sarà inoltre attivo sul litorale il presidio sanitario del 118”.

“Inoltre, grazie ad una prassi ormai consolidata da parte del nostro Ente, ogni anno per i cittadini residenti a Vecchiano e San Giuliano Terme sono messi a disposizione degli abbonamenti speciali per usufruire dei parcheggi a Marina di Vecchiano, i cosiddetti pass che hanno validità per tutta la stagione e che per i cittadini vecchianesi hanno un costo complessivo di 15 euro, che sono distribuiti in modalità online; tutte le indicazioni si trovano sul sito comune.vecchiano.pi.it  nella sezione Notizie”, aggiunge il primo cittadino.
“Con apposita delibera, inoltre, abbiamo confermato per la stagione estiva 2022 la riduzione del 20% delle tariffe dei parcheggi sul litorale nei giorni infrasettimanali. Da sottolineare che il pagamento del parcheggio è attivo dal 28 maggio, sempre per scelta della Giunta comunale, che ha deciso di far partire con un mese di ritardo il pagamento delle tariffe per agevolare strutture e cittadini che si recavano sul litorale per una passeggiata, in questa tarda primavera" prosegue il sindaco Massimiliano Angori.

Restano invariate le tariffe dei parcheggi nei giorni prefestivi e festivi: 10 euro il costo giornaliero, 6,50 euro per 6 ore e 1,80 euro il costo orario. "Mi preme precisare che la tariffa dei parcheggi ci permette di sostenere le spese che ruotano attorno alla gestione complessiva di Marina di Vecchiano, vale a dire i costi dovuti a: manutenzione costante delle aree del litorale, gestione dei rifiuti tramite raccolta differenziata, allestimento dei parcheggi, predisposizione dei servizi di pulizia, impostazione ed attivazione del sistema di sicurezza balneare e antincendio”.
“Ricordo poi che è attivo il sistema di videosorveglianza su Piazzale Montioni. Come ogni anno, inoltre, il Comune di Vecchiano anche per il 2022 cura e coordina anche un piano di sicurezza per il periodo estivo, a cui prendono parte, a supporto della struttura tecnica comunale, associazioni del volontariato locale, e cioè Misericordia di Vecchiano, Pubblica Assistenza di Migliarino, Maresicuro e GLAP, personale del 118 di Pisa, la Polizia Municipale, la Capitaneria di Porto di Livorno, i Carabinieri di Migliarino, i Guardia Parco dell’Ente Parco. Tutte le spese sono a carico del bilancio comunale - sottolinea ancora il sindaco Angori - nello specifico per il servizio di salvataggio partirà il prossimo 2 giugno e sarà attivo ogni domenica fino alla prima domenica di settembre, a cura di Glap e Maresicuro, per un costo che si aggira intorno a 10.000 euro. La Capitaneria di Porto effettuerà controllo del litorale tramite motovedetta, e il Comune investirà inoltre oltre 20mila euro per il presidio di assistenti bagnanti brevettati che opereranno dal lunedì al sabato sulla nostra marina. A ciò si aggiunge il presidio dei Vigili del Fuoco che sarà attivo tutti i festivi di giugno a partire dal 2 giugno, e poi dal 1 luglio al 20 agosto per 5 giorno la settimana, un servizio finanziato dal nostro Comune per oltre 27mila euro”.
“E' innegabile che si sia realizzata un'ottima sinergia per la tutela della sicurezza sul litorale tra il volontariato locale, che svolge un ruolo da protagonista in tal senso, e le istituzioni suddette ed il Comune. Un ringraziamento a tutti coloro che operano con costante impegno affinché tutto si svolga sempre per il meglio sull'arenile. Il Comune recepisce inoltre la legge regionale per la tutela degli animali. Chi possiede un cane potrà portarlo, anche per la stagione estiva 2021, con il guinzaglio sulla spiaggia in prossimità della Foce del Serchio e a nord dell’Oasi 2. Per quanto riguarda gli esercizi pubblici e la spiaggia attrezzata, questi sono aperti ai proprietari ed al loro cane ma, come dice la legge regionale, i responsabili degli esercizi e delle spiagge possono adottare misure limitative all’accesso, previa comunicazione al sindaco. L'ordinanza  disciplina poi i divieti e le prescrizioni sull'uso delle aree di proprietà comunale, tanto per citare alcuni aspetti, al fine di consentire a cittadini e turisti di trascorrere una serena stagione estiva”.
“Confermate inoltre anche per questo anno le prescrizioni a cura dell’Ente Parco, per quanto concerne le operazioni di pulizia. Essendo, infatti, la spiaggia di Marina di Vecchiano collocata in una zona di interesse comunitario, la cosiddetta Selva Pisana, e avendo al suo interno due Riserve Naturali, la 'Bocca di Serchio' e la 'Bufalina', devono essere applicate misure che tengano conto di normative che impongono: il divieto di realizzazione di interventi intensivi di pulizia delle spiagge, unito al divieto di interventi di pulizia con mezzi meccanici nelle fasce antedunali; la diversificazione delle modalità di pulizia tra aree di Riserva Naturale e aree non comprese nelle Riserve; l’incentivazione di metodi a basso impatto ambientale per la pulizia delle spiagge. L'attività quotidiana di sistemazione delle spiagge libere a Marina di Vecchiano a mezzo di setacciatura meccanizzata, è, perciò, impostata in base a queste regole e secondo le indicazioni fornite dall’Ente Parco di Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli".

"La setacciatura della spiaggia deve essere effettuata in media per un raggio di 50 metri dalla battigia o, comunque, seguendo l’andamento del limite posto dalla duna consolidata. In tali aree si interviene regolarmente nelle giornate di lunedì e venerdì e la domenica" aggiunge l’assessore all’Ambiente Mina Canarini, che fa anche il punto è sui servizi di pulizia annuali sul litorale. “Ci occupiamo durante tutto l’anno della pulizia del litorale, non soltanto durante la stagione estiva; una marina la nostra che lo ricordiamo che è un beneficio per villeggianti e turisti, ma anche per i tantissimi cittadini e le cittadine che ne usufruiscono appieno in ogni mese dell’anno. Attraverso le ulteriori attività di spazzamento che abbiamo messo recentemente in atto, possiamo far fronte anche allo svuotamento bidoni e raccolta di eventuali rifiuti a terra a Marina di Vecchiano nei mesi di assenza di servizio dedicato alla stagione estiva del litorale, quando invece sono approntate sul litorale le modalità messe in campo attraverso la raccolta differenziata” conclude l’assessore Canarini.
Ricordiamo che nel testo dell’ordinanza sono espressamente vietate alcune attività, tra cui:
- la pratica delle attività ludico-sportive di gruppo che possono dare luogo ad assembramenti;
- gli sport di squadra (es. beach volley, beach soccer).
I fruitori della spiaggia libera potranno utilizzare i servizi igienici degli stabilimenti balneari.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina di Vecchiano pronta per la stagione estiva: pubblicata l'ordinanza che disciplina le attività

PisaToday è in caricamento